26 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Vero Volley Monza sbanca il Pala Valentia battendo Tonno Callipo

Vero Volley Monza sbanca il Pala Valentia battendo Tonno Callipo

29 Ottobre 2018

Seconda vittoria consecutiva per la Vero Volley Monza di Fabio Soli nella SuperLega Credem Banca 2018/19. I monzesi espugnano con grinta e carattere, in rimonta, il Pala Valentia di Vibo Valentia, fermando 3-1 i padroni di casa della Tonno Callipo Calabria nella terza giornata di andata della stagione regolare.

Perso un primo set equilibrato, soffrendo i turni al servizio degli ispirati Skrimov e Zhukouski (3 ace a testa a fine gara, con il primo autore di 11 punti), i monzesi sono tornati forte nel secondo parziale, incanalando la gara sul proprio binario grazie ai lampi di Dzavoronok (MVP della gara con 21 punti, il 69% in attacco, 1 ace e 2 muri), ai muri di Yosifov e Beretta, agli assoli di Ghafour ma soprattutto al determinato Plotnytskyi, entrato a pieno ritmo nel terzo set e autore di 12 punti di cui 3 aces. Vinto secondo e terzo gioco, Monza ha continuato a macinare punti sui calabresi, partiti poco convinti nel quarto set e incapaci di fermare la discesa lombarda verso il secondo successo esterno su altrettante partite giocate lontano dalla Brianza.

Donovan Dzavoronok (schiacciatore Vero Volley Monza): “
E’ stata una vittoria importantissima. Sapevamo che sarebbe stata dura perché loro in casa sono un’ottima squadra. Abbiamo subito il loro servizio nel primo set ma poi siamo stati bravi a contenerlo dal secondo in poi. In attacco e a muro siamo stati solidi. Volevamo vincere questa partita e ce l’abbiamo fatta. Da domani penseremo a preparare la prossima, difficile sfida contro Ravenna”.

PRIMO SET

Dopo un punto a punto iniziale (7-7) è Vibo Valentia a scappare sull’11-8 con Skrimov al servizio (due ace di fila per il bulgaro). La Vero Volley reagisce con Dzavoronok e Ghafour (19-15) ma è sempre Vibo ad essere avanti grazie alle giocate di Al Hachdadi. I calabresi volano sul 23-20 con Strohbach ma due giocate di fila di Ghafour ed una di Beretta tengono in corsa i lombardi (24-23). Zhukouski regala però il set sull’azione successiva ai suoi, 25-23.

SECONDO SET
Ancora più convinta Vibo Valentia nel prologo (6-4) e poi 9-6. I monzesi risalgono con pazienza grazie a Ghafour e Dzavoronok fino al meno uno, 9-8. Di nuovo allungo dei padroni di casa con Al Hachdadi (14-10) ma l’ingresso di Plotnytskyi spezza l’andamento del set in favore dei monzesi, con l’ucraino che schiaccia forte in attacco e al servizio (un ace per lui), guidando i suoi alla parità (16-16). Si prosegue punto a punto fino al 18-18, poi break Vero Volley con Dzavoronok e Ghafour, 20-18 e time-out Valentini. Al ritorno in campo Yosifov e Dzavoronok non sbagliano (23-20), i padroni di casa risalgono fino al 24-23, ma un errore in battuta di Vitelli regala il set alla Vero Volley Monza, 25-23.

TERZO SET
Grande equilibrio fin dall’inizio ma Monza sembra più determinata (8-7). Dzavoronok porta avanti i suoi 13-12 e successivamente sul 15-14. Mengozzi e Al Hachdadi agganciano la parità per la Tonno Callipo Calabria, 17-17. Giocata vincente di Yosifov, 18-17 Vero Volley Monza e Valentini chiama time-out. Al ritorno in campo ancora Monza più lucida: Dzavoronok non sbaglia, Yosifov mura Al Hachdadi, 20-17 per i lombardi. Tentativo di reazione dei padroni di casa con Domagala (20-19), poi giocata vincente di Yosifov e successivamente di Dzavoronok, che porta i monzesi sul 23-19 e Valentini chiama la pausa. Il mani fuori di Ghafour ed il muro di Dzavoronok su Domagala chiude il gioco 25-20 per la Vero Volley Monza.

QUARTO SET
Bella partenza della Vero Volley, che sull’onda dell’entusiasmo vola sul 4-1. Vibo Valentia si rifà sotto con Al Hachdadi (5-4), ma Plotnytskyi, Dzavoronok e Yosifov portano la Vero Volley Monza sul 9-5. Ancora Plotnytskyi a trascinare i suoi, con qualche errore di Vibo ad agevolare la discesa dei lombardi. Yosifov porta i suoi sul 19-11 chiudendo una splendida alzata di Orduna: i calabresi calano d’intensità, Ghafour non sbaglia il mani out e Barreto spara out la pipe, 21-12 Monza. Quando Beretta va a segno dal centro (23-14) la gara sembra ormai nelle mani della Vero Volley, che chiude il gioco 25-16 e la gara 3-1.
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Vero Volley Monza 1-3 (25-23, 23-25, 20-25, 16-25)
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Skrimov 11, Mengozzi 5, Al Hachdadi 20, Strohbach 10, Vitelli 6, Zhrukouki 5; Marra (L). Cappio (L), Marsili, Barreto 2, Domagala 2, Presta 1,. N.e. Focosi. All. Valentini
Vero Volley Monza: Botto, Beretta 6, Ghafour 10, Dzavoronok 21, Yosifov 9, Orduna 2; Rizzo (L). Calligaro, Galliani, Giannotti, Plotnytskyi 12. All. Soli

NOTE

Arbitri: Saltalippi Luca, Zavater Marco
Durata set: 32’, 30’, 25’, 26’; totale 1h53’
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: battute vincenti 6, battute sbagliate 25, muri 6, errori 38, attacco 48%
Vero Volley Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 20, muri 10, errori 22, attacco 55%

Impianto: Pala Valentia di Vibo Valentia
Spettatori: 800
MVP: Donovan Dzavoronok (schiacciatore Vero Volley Monza)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi