24 Agosto 2019 Segnala una notizia
Monza avrà la sala del commiato: il consiglio approva le camere "laiche"

Monza avrà la sala del commiato: il consiglio approva le camere “laiche”

16 Ottobre 2018

A Monza arriva la sala del commiato. L’ordine del giorno presentato dal consigliere comunale di Civicamente Monza, Paolo Piffer, è stato approvato. Via libera dunque, nel minor tempo possibile, all’istituzione di quella che a tutti gli effetti si presenterà come una camera mortuaria priva d’ogni simbolo religioso.

Oggi i non credenti, e sono sempre di più, vivono una situazione di disagio – ha spiegato Piffer all’aula – dopo essermi accertato che questo tipo di servizio a Monza non è presente, ho deciso si presentare il documento. La votazione favorevole darà così la possibilità di rendere l’estremo omaggio ai propri cari che non vogliono celebrare il rito funebre in luogo di culto religioso. Si tratta di un grande passo di civiltà“.

La sua ubicazione al momento non è stata stabilita, ciò che è certo è che che all’interno della sala “della memoria” darà la possibilità di dare l’estremo saluto al caro estinto nelle forme e nei modi che riterrà più opportuno. Ora gli uffici preposti del comune di Monza si metteranno a lavoro affinché il progetto possa  a concretizzarsi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Fermata ferroviaria Monza Est, sottopasso via Einstein: a settembre arriva l’appalto

Il 27 agosto scade il bando per la realizzazione della tanto attesa opera infrastrutturale. Che ha un importo di 1,5 milioni di euro e dovrebbe essere pronta per l'estate 2020.

Forza la saracinesca di una cartoleria e tenta il furto: arrestato 45enne

Il ladro, incensurato, residente a Busnago ma di fatto domiciliato a Monza nel quartiere San Rocco, ha subito confessato

Monza, approvato progetto adeguamento dell’asilo notturno di via Raiberti

La giunta Allevi ha varato l'intervento con uno stanziamento di quasi 200 mila euro.

Monza, alla Boscherona il Controllo di Vicinato denuncia il degrado

Nel quartiere a due passi dalla Villa Reale i cittadini lamentano i bagni abusivi dei nomadi nel canale Villoresi, i parcheggi selvaggi e le infrazioni viabilistiche. La replica dell'assessore Arena.

Monza, via Calatafimi: è allerta per lo spaccio di droga ai giardini pubblici

Un residente della zona ci ha segnalato il preoccupante via vai, soprattutto serale, di piccoli criminali e clienti. L'assessore Arena assicura controlli e si lamenta della legislazione nazionale.