18 Settembre 2019 Segnala una notizia
Innovazione, Regione Lombardia accordo con CNR: in arrivo il nuovo bando

Innovazione, Regione Lombardia accordo con CNR: in arrivo il nuovo bando

31 Ottobre 2018

Presentato nell’Aula Magna del Campus di Lecco lo stato di avanzamento dei quattro progetti di ricerca ricompresi nell’ambito dell’Accordo Quadro Regione Lombardia – Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) del 2015.

Ai lavori è intervenuto il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala. “L’accordo con il CNR – ha detto Sala – è il sistema grazie al quale possiamo sviluppare ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico. Regione Lombardia, come sempre, punta sulla collaborazione tra enti, istituzioni e Università per creare competitività e generare Pil”.
IL PROSSIMO BANDO DA OLTRE 50 MILIONI IN RICERCA E INNOVAZIONE – Sviluppare la ricerca scientifica in Lombardia e generare nuovi posti di lavoro: gli obiettivi sono chiari e Regione Lombardia vuole continuare a puntare su ricerca e innovazione con un bando ad hoc. “Lanceremo a breve un bando – ha proseguito il vicepresidente Sala – che vedrà un contributo minimo di 5 milioni a progetto per finanziare programmi di ricerca e innovazione. Il sistema delle Università avrà un ruolo centrale e interagirà con le imprese. Sarà la manovra più importante in materia di ricerca e innovazione”.
IL RUOLO DELLE ACADEMY REGIONALI – Sul tema ‘I giovani e il futuro della ricerca’, Regione Lombardia sta per varare il progetto delle Academy regionali, “uno strumento – ha spiegato Fabrizio Sala – che sarà in grado di far lavorare assieme Università, imprese, associazioni di categoria su grandi temi di
interesse al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini. Uno spazio virtuale – ha proseguito il vice presidente – coordinato proprio dalle Università e dai centri di ricerca”.
COLLABORAZIONE CON CNR, UN’ECCELLENZA NELLA RICERCA ITALIANA – “L’accordo con Regione Lombardia ha avuto risultati ottimi. Gli istituti Cnr coinvolti – ha commentato Massimo Inguscio, presidente del Cnr – grazie al cofinanziamento di Regione, hanno potuto potenziare le proprie infrastrutture di ricerca, sviluppando ricerche fortemente multidisciplinari in settori importantissimi: dalla sicurezza dei prodotti alimentari, allo sviluppo di tecnologie innovative ed efficienti per la costruzione di edifici Smart e resilienti, al recupero di materie prime in un’ottica di economia circolare, alla salute”.
“L’impatto in termini di innovazione – ha detto ancora Inguscio – è testimoniato dalle numerose collaborazioni con le imprese che, grazie ai progetti sviluppati e realizzati nell’ambito dell’accordo, sono state attivate e consolidare. I progetti hanno consentito di formare e di coinvolgere giovani ricercatrici e ricercatori, di sviluppare una rete di infrastrutture a sostegno dello sviluppo economico del territorio, di rafforzare le collaborazioni scientifiche con università e istituzioni italiane e straniere”. “In questo senso
il contributo di Regione – ha concluso – ha funzionato da volano per poter accedere ad ulteriori risorse derivanti dalla partecipazione a progetti nazionali ma soprattutto europei”.
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Scoperta officina abusiva: all’interno auto usate da rapinatori e spacciatori

i “titolari”, padre e figlio, sono stati denunciati, mentre per altre tre persone è stato proposto di foglio di via. Arrestato un quinto uomo

Il Calcio Monza schiacciasassi, ma tra buche e code alla biglietteria

La squadra è una potenza, ma per i tifosi non è così facile accedere allo stadio: tre i maggiori problemi che abbiamo individuato che presto dovranno essere risolti.

Desio, 32enne precipita dall’ecomostro di via Volta: gravissima

Ancora in corso la ricostruzione di quanto accaduto, che riporta alla luce la questione relativa alla sicurezza dell'area

Monza, un anno di Ponte Colombo chiuso. A breve la gara per la demolizione

I costi previsti per la demolizione e ricostruzione della passerella sono di circa 750mila euro

Monza, scoppia la guerra del verde fra giunta municipale e giardinieri del Comune

Le aziende titolari della manutenzione lamentano servizi non pagati per 1,6 milioni, ma il vice sindaco Villa evidenzia numerosi inadempimenti.