28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, stazione ferroviaria: via libera ai lavori per il nuovo ufficio Polfer

Monza, stazione ferroviaria: via libera ai lavori per il nuovo ufficio Polfer

19 Ottobre 2018

Lavori in corso alla stazione ferroviaria di Monza per i nuovi uffici della polizia ferroviaria. Al termine del mandato della precedente amministrazione comunale guidata da Roberto Scanagatti, a Monza era arrivato l’ex ministro degli Interni, Marco Minniti. Da mesi la sicurezza della stazione ferroviaria era uno dei temi centrali della cronaca locale e in quella circostanza, l’ex ministro annunciò un potenziamento della polfer. Adesso, da alcuni giorni, nel fabbricato che si affaccia su piazza Castello sono iniziati i lavori per la realizzazione dei nuovi uffici, il suo costo complessivo è di oltre 400 mila euro.

Da anni sia il piazzale antistante la stazione Fs che quello posteriore sono due punti particolarmente difficili. Spaccio, risse, microcriminalità e bivacchi sono all’ordine del giorno con tutto quello che ne consegue per la sicurezza delle migliaia di pendolari che ogni giorni utilizzano lo scalo per andare al lavoro o a scuola.

L’amministrazione, nel tentativo di non farsi scappare di mano la situazione, ha intensificato i controlli della polizia locale. Tuttavia, la differenza potrebbe farla un nuovo ufficio della polizia ferroviaria con più uomini a disposizione in grado di assicurare un controllo capillare dei binari e di tutto ciò che accade all’interno della stazione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi