Quantcast
Monza, San Gerardo: maratona di nuoto in aiuto dei minori malati oncologici - MBNews
Sport

Monza, San Gerardo: maratona di nuoto in aiuto dei minori malati oncologici

Otto ore ininterrotte di nuoto per raccogliere fondi in aiuto del progetto grazie al quale si aiuta il recupero dei bambini che hanno subito terapie per la cura di malattie oncologiche.

piscina-nuoto-free-web

Un’ultramaratona di nuoto per lo sport terapy al San Gerardo di Monza. Otto ore ininterrotte di nuoto per raccogliere fondi in aiuto del progetto del noto ospedale del capoluogo brianzolo, grazie al quale, tramite lo sport, si aiuta il recupero dei bambini che hanno subito terapie per la cura di malattie oncologiche.

A organizzare l’iniziativa, in programma per domenica 14 ottobre presso la piscina “La Faustina di Lodi”, è Abbracciamoli Onlus. Un’associazione senza scopo di lucro che si fa portavoce di valori condivisi tra il mondo dello sport e quello della cura della leucemia, organizzando eventi in cui atleti, sportivi e semplici spettatori possano contribuire tramite donazioni, a dare maggiori possibilità alla ricerca, alla cura e all’assistenza medica al fine di garantire ai pazienti e alle loro famiglie, più elevate possibilità di guarigione e miglior qualità di vita.

Lo sport terapy all’ospedale San Gerardo di Monza è stato pensato al fine di aiutare il recupero dei minori, malati oncologici, che hanno dovuto subire il lungo e doloroso iter delle terapie farmacologiche. Con un team composto da fisioterapisti, psicologi, neurologhi e tecnici della terapia tramite lo sport, si aiutano i bambini nel loro percorso di recupero.

“Nello sport in generale, nel nuoto così come nella vita, la fatica e il sacrificio portano a raggiungere preziosi risultati. – spiegano i responsabili di Abbracciamoli Onlus – L’allenamento costante e personalizzato è in grado di migliorare la resilienza nei bambini/ragazzi affetti da malattie onco-ematologiche sottoposti a trattamento farmacologico. Da questo parallelo entusiasmante è nata l’idea “ULTRA MARATONA”: 8 ore di nuoto “non stop”, per simboleggiare il percorso lungo e faticoso di guarigione dalla malattia. Una gara a squadre, per sottolineare l’importanza dell’aiuto e del sostegno, affrontando insieme, con coraggio, un estenuante percorso.”

L’appuntamento è per domenica 14 ottobre presso “La Faustina di Lodi” in via Giuseppe Piermarini 6 a Lodi. Gli accrediti inizieranno alle 8.30, la maratona alle 10.00 e si protrarrà fino alle 18.00. Le iscrizioni sono aperte a tutti gli atleti tra gli 8 e gli 80 anni su www.abbracciamoli.it