20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, crolla tetto di un'aula all'università. L'ira degli studenti

Monza, crolla tetto di un’aula all’università. L’ira degli studenti

17 Ottobre 2018

Parte del soffitto di un’aula studio dell’edificio dell’Università Bicocca U8, a lato posteriore dell’Ospedale San Gerardo di Monza, è crollato ieri pomeriggio. Grande spavento per gli studenti ma fortunatamente nessun ferito, dato che nessuno di loro era seduto dove la struttura ha ceduto.
A renderlo noto sono stati gli studenti del gruppo indipendente Bicocca, con una lunga nota pubblicata su Facebook.

“Ciò che è successo a Monza è gravissimo, un incidente del genere avrebbe potuto ferire diversi studenti ed è stata davvero una fortuna che non ci fosse nessuno in quel punto al momento del crollo. Non abbiamo ancora ricevuto chiarimenti sulle cause che hanno portato ad un danno così ingente ma crediamo che l’Ateneo debba andare fino in fondo nella ricerca del problema strutturale che ha determinato il cedimento, soprattutto al fine di individuare eventuali altri punti da controllare”. Continua lo scritto, “è evidente che la condizione in cui versano gli edifici di molti atenei, non solo Bicocca, sia anche dovuta allo stato di generale definanziamento dell’università pubblica, per questo servirebbero anche maggiori investimenti mirati da parte delle istituzioni”. Una sferzata gli studenti la danno anche alle residenze “la situazione è riscontrabile ad esempio anche quando si parla di residenze universitarie in Lombardia, diverse delle quali necessitano urgentemente di una ristrutturazione che tuttavia non trova le necessarie coperture da parte della Regione, come nel caso della residenza di via Modena, in cui alloggiano molti studenti della Bicocca”. La direzione universitaria ha avviato verifiche per risalire alle cause dell’accaduto, non escludendo che i pannelli potrebbero essere stati montati male.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi