16 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Monza, Boschetti reali: le mamme anti pusher ottengono il benestare del Comune

Monza, Boschetti reali: le mamme anti pusher ottengono il benestare del Comune

18 Ottobre 2018

Giochi per bambini in arrivo ai Boschetti Reali di Monza. Lo scorso inverno le mamme dei bimbi che frequentano l’area verde a ridosso del centro storico della città avevano deciso di darsi da fare in prima persona per attrezzarla con scivoli e dondoli, richiamo irresistibile per i bambini che un po’ alla volta avrebbero finito per tenere lontane le bande di spacciatori e tossici che bazzicano gli angoli più appartati dei Boschetti.

LA SVOLTA

E adesso, dopo quasi un anno di tempo trascorso a chiedere preventivi e sbrogliare matasse burocratiche, le mamme anti-pusher, con la collaborazione dell’associazione “Andiamo ai Boschetti”, sono riuscite a ottenere il via libera al progetto da parte dell’amministrazione comunale.

La giunta guidata da Dario Allevi ha infatti dato la sua approvazione all’installazione dei giochi. Il costo complessivo di altalene e scivoli sarà grosso modo di 50 mila euro e saranno adatti a una fascia di età che vai 3 ai 12 anni. Le spese sono totalmente a carico delle mamme, ma ciò che conta è che dal Comune è arrivato il benestare. Cosa che comporta la possibilità di avvalersi della consulenza tecnica degli esperti dell’amministrazione, ma anche dell’appoggio del Comune nella ricerca di chi è in grado di convogliare fondi sul progetto.

Dal canto suo, così come è indicato nella delibera l’Associazione culturale “Andiamo ai Boschetti” si impegna, in seguito alla conclusione dei lavori, a sottoscrivere un patto di collaborazione per la cura e la gestione dell’area ludica nell’osservanza del regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la rigenerazione e la gestione in forma condivisa dei beni comuni urbani”.

Prima però che il progetto possa dirsi pronto per essere tradotto in pratica, servirà superare altri due ostacoli: il via libera della Sovrintendenza ai beni architettonici e il benestare del Parco Valle Lambro.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Monza, 84enne alla guida con patente e assicurazione scaduta si perde e finisce in un fossato

Per l'anziano è scattata la multa, il ritiro della patente e il sequestro dell'auto.

Monza, bufera sulla Ztl in via Bergamo. Arena: “Tolta per una questione di sicurezza”

Il provvedimento, adottato nella via della movida monzese, fa riferimento al periodo estivo, quando il via vai di monzesi e non solo è più inteso. 

Ottobre mese della prevenzione: Monza si tinge di rosa con Synlab CAMLei

Dal 28 ottobre, una settimana dedicata alla salute della donna, con un programma fitto di convegni e open day

Strisce blu: a Lissone Fratelli d’Italia lancia una raccolta firme contro il pass sosta

Nel comune di Lissone polemiche per il nuovo pass sosta. Fratelli d'Italia: "siamo dalla parte dei cittadini". Da domani il modulo per aderire alla raccolta firme.

Sagra nella zucca: a Mezzago la festa del tortello e dei sapori autunnali

Tre giorni di buon cibo, corsi di cucina, scambio di semi, mercatini agricoli, laboratori e giochi per più piccini.