17 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monti (Lega): "Camera di commercio, investa di più sul territorio MB"

Monti (Lega): “Camera di commercio, investa di più sul territorio MB”

19 Ottobre 2018

A due anni dal decreto ministeriale di fusione tra le Camere di Commercio di Monza e Brianza, Milano e Lodi, Andrea Monti, vice capogruppo della Lega in Regione Lombardiaha richiesto un’audizione del nuovo soggetto unificato in Commissione Attività Produttive, per verificare lo stato delle cose. La ‘reunion’ delle Camere di Commercio non è piaciuta sin dall’inizio, soprattutto alla Brianza, tanto che i sindacati Cgil, Cisl e Uil, si erano subito mobilitati per richiedere la sospensiva dell’iter. Subito dopo si era aggiunto il ricorso ‘ad aiuvandum’ della Provincia di Monza. Ma tornando a oggi, a che punto siamo, dunque?

E’ tempo di bilanci

 

‘Ritengo sia fondamentale fare il punto della situazione, specialmente per arrivare ad una risposta definitiva a quella domanda che da due anni aleggia sulla questione: a chi ha giovato questa scelta? – ha dichiarato Monti prima dell’audizione – È evidente infatti come ad oggi Milano sia ritornata ad essere protagonista assoluta, minando profondamente l’identità della giovane Provincia di Monza e Brianza’.

Secondo il vice capogruppo della Lega, che parla di ‘errore reversibile’, le soluzioni esistono e sono fondamentalmente due: tornare alla piena autonomia del passato, oppure pretendere più rispetto e maggiore capacità di rappresentanza sul futuro delle imprese della Brianza.

Necessaria un’inversione di tendenza

Oggi ho voluto esprimere la richiesta di un’inversione di tendenza, che non significa riaprire domani la Camera di commercio di Monza e Brianza – ha spiegato Andrea Monti Andrea Monti nel corso dell’audizione – ma vuol dire costruire un percorso condiviso per fare in modo che alle molte attività produttive brianzole sia riconosciuta la giusta importanza’.

Monti fissa anche i termini dell’operazione: ‘Questo deve avvenire non soltanto in termini di servizi ma anche per quanto attiene gli investimenti di accompagnamento, in rapporto ad un territorio di 870 mila abitanti che vanta ben 90 mila imprese, con caratteristiche e un grado di polverizzazione molto differente da quello di una realtà come Milano, dove prevalgono le grandi dimensioni’.

Richiesta di bilancio sullo stato della fusione

Il vice capogruppo della Lega vuole vederci chiaro: ‘Abbiamo chiesto ufficialmente che la Regione Lombardia utilizzi Polis per fornire un bilancio sullo stato della fusione, che evidenzi anche le cifre relative alle risorse investite nei vari territori. Per ora non abbiamo avuto alcuna risposta, ci auspichiamo arrivi nei prossimi giorni’.

Nel frattempo all’audizione ha partecipato Carlo Edoardo Valli, il vice presidente della Camera di Commercio di Milano ed ex presidente di Monza, che ha ribadito la correttezza fatta in occasione della fusione e degli innegabili vantaggi che essa ha portato al territorio e alle imprese.

Una risposta che non ha convinto Monti, che resta in attesa quindi del report che di luce sul bilancio della fusione.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi