Quantcast
La CRI di Varedo in Zambon a Bresso per la formazione dei dipendenti - MBNews
Salute

La CRI di Varedo in Zambon a Bresso per la formazione dei dipendenti

La lezione insegnava come garantire il sonno sicuro ai propri bambini, ma anche come intervenire in caso di emergenza pediatrica effettuando correttamente le manovre salvavita di disostruzione.

cri-varedo-zambon-bresso-formazione-dipendenti

La CRI di Varedo, è da sempre impegnata in molte iniziative per favorire la diffusione tra la popolazione delle migliori conoscenze per la cura della propria salute.

La professionalità dei suoi formatori è stata ora riconosciuta anche da una grande realtà come la multinazionale farmaceutica Zambon che ha chiesto proprio al Comitato di Varedo della Croce Rossa Italiana di organizzare e condurre una lezione sulle principali manovre salvavita e di disostruzione pediatrica e per un sonno sicuro.

“Questa importante iniziativa – spiega Simonetta Bocca, Global Head HR, Open Organization & Digital Strategy –  rientra nel progetto “Benvivere” che è il modo attraverso il quale Zambon si prende cura delle persone. In particolare tutto ciò che riguarda la salute e il Benessere dei nostri collaboratori è per noi prioritario”

La lezione si è tenuta il 25 ottobre dalle 18.00 alle 19.30 presso l’Oxy.gen nel Parco Nord a Bresso ed ha visto la partecipazione dei dipendenti sia di Zambon sia di OpenZone, il campus scientifico di Bresso. Questi hanno imparato come garantire il sonno sicuro ai propri bambini, ma anche come intervenire tempestivamente in caso di emergenza pediatrica effettuando correttamente le manovre salvavita di disostruzione.

Il corso è stato gestito dai volontari del Comitato di Varedo della Croce Rossa Italiana e fa parte di una serie di attività pensate da Zambon per i propri dipendenti e per i colleghi del Campus scientifico.