29 Gennaio 2020 Segnala una notizia
Autodromo Nazionale Monza, Pietro Benvenuti nominato Direttore Generale

Autodromo Nazionale Monza, Pietro Benvenuti nominato Direttore Generale

18 Ottobre 2018

Pietro Benvenuti è il nuovo Direttore Generale di Autodromo Nazionale Monza – Società Incremento Automobilismo e Sport SpA (SIAS). L’azienda, federata all’Automobile Club d’Italia, ha in gestione fin dal 1922 l’Autodromo di Monza, oggi chiamato Monza Eni Circuit.

Benvenuti ricopriva da inizio anno il ruolo di Direttore Commerciale del circuito. Indicato all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione, lo scorso 10 ottobre è stato ufficialmente nominato Direttore Generale dall’Assemblea dei Soci. Lunedì 15 ottobre ha quindi ricevuto dal CdA di SIAS, riunitosi in Autodromo, le procure per poter operare nel nuovo ruolo.

Pietro Benvenuti è nato a Livorno nel 1966 e si è laureato in Economia e Scienze Politiche all’Università degli Studi di Siena. Fin dagli esordi della sua carriera professionale, si è sempre occupato del mondo del motorsport. Dopo alcune esperienze nell’organizzazione di eventi motoristici, è diventato Direttore Marketing del Misano World Circuit. Dal 2012 al 2015 è stato Direttore Generale dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Per i successivi due anni ha ricoperto l’incarico di Business Coordinator del team di MotoGP, Gresini Racing. Infine, da febbraio 2018, ha ricoperto l’incarico di Direttore Commerciale per Autodromo Nazionale Monza SIAS SpA con operatività nel Marketing e nella Comunicazione.

Benvenuti, nella seduta di lunedì del Consiglio di Amministrazione presieduto da Giuseppe Redaelli, ha illustrato e condiviso con l’organo collegiale le linee operative che intende attuare per il futuro dell’azienda. Spiega Redaelli: «La nomina di Pietro Benvenuti a Direttore Generale è avvenuta con il voto concorde dei Soci e dei componenti del CdA all’unanimità. La scelta condivisa dal board dell’Autodromo è senza dubbio espressione della solida fiducia riposta nella persona e nella sua professionalità. Le attestazioni di stima ricevute da Benvenuti alla consegna delle deleghe sono frutto dei risultati ottenuti sia a livello di relazioni interpersonali e organizzazione del lavoro all’interno dell’azienda, sia nei rapporti costruiti in questi mesi con gli stakeholder a partire dalle Istituzioni e dagli Enti del territorio».

Dichiara Pietro Benvenuti: «Sono felice che i Soci, Automobile Club d’Italia e AC Milano, e il CdA abbiano riposto in me la fiducia necessaria per affidarmi il ruolo di Direttore Generale del circuito più importante d’Italia. Proseguirò il cammino che ho iniziato al mio ingresso in SIAS, potendo contare sull’appoggio degli Organi direttivi dell’azienda e sulla collaborazione di tutto il personale. Ci aspetta una sfida importante per condurre l’Autodromo di Monza a festeggiare il centenario dalla sua fondazione».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Concorezzo: macellaio arrestato con un chilo di cocaina nei pantaloni

E' finito in manette un cittadino marocchino di 30 anni. Di professione faceva il macellaio, ma "sottobanco" spacciava. A sorprenderlo con un chilo di cocaina "stellata" nei pantaloni, i Carabinieri di Sesto.

Monza, automobilista accecato dal sole investe pedone sulle strisce

Il ferito è stato trasportato al pronto soccorso del San Gerardo, ma non era in condizioni gravi.

Monza, via Cavallotti rivenuto in un appartamento un cadavere

Erano giorni che non dava notizie. I carabinieri si sono recati presso la sua abitazione e sono entrati e qui l’hanno trovato già morto.

Coronavirus: la Lombardia attiva il protocollo di prevenzione

Fra i 17 reparti di malattie infettive di riferimento c'è anche il San Gerardo di Monza

Monza, vandalizzato il Bosco della Memoria

Il sindaco Dario Allevi commenta: "Atto inammissibile".