22 Luglio 2019 Segnala una notizia
Cgil Monza e Brianza: Angela Mondellini prima donna alla guida della Camera del Lavoro

Cgil Monza e Brianza: Angela Mondellini prima donna alla guida della Camera del Lavoro

25 Ottobre 2018

Si è concluso ieri pomeriggio con una tinta rosa il IX Congresso “Il Lavoro è” organizzato dalla CGIL a Seregno: è stata accolta con grande entusiasmo Angela Mondellini, 42 anni, moglie e mamme di due bambine che ha sostituto Maurizio Laini che ha lasciato il suo posto di Segretario Generale dopo ben sette anni e che tutti, nella due giorni di congresso, hanno salutato con un po’ di commozione

“Sono orgogliosa e grata per questa grande responsabilità: collaborazione e rispetto delle diversità saranno le parole d’ordine. Un grazie particolare lo devo ovviamente a Maurizio per tutto il lavoro che ha fatto in questi anni”. Queste la dichiarazione a caldo, subito dopo l’elezione, della prima donna alla guida della camera del lavoro: laureata in giurisprudenza, ha seguito le più importanti crisi aziendali del territorio. Dal 2004 è componente del Comitato Centrale della Fiom Nazionale e dal 2014 componente del Comitato direttivo nazionale della Cgil. Nel 2017 è entrata a far parte della segreteria Confederale Cgil MB occupandosi di mercato del lavoro, formazione e politiche per la parità di genere.

Riconfermati tutti i componenti della segreteria: Eliana Schiadà, Simone Pulici, Walter Palvarini e Giulio Fossati.

Il saluto di Maurizio Laini: “una passione  durata quasi quarant’anni”

Nelle due giornate,  231 delegate e delegati si sono riuniti nell’Auditorium di piazza Risorgimento a Seregno per discutere i progetti futuri della maggiore Confederazione italiana. Ad aprire il congresso, ovviamente l’ex Segretario Generale che, con una lunga relazione, ha valuto salutare i suoi compagni: “Si è conclusa la mia esperienza in Cgil, una storia durata quasi quarant’anni. Nel 1980 lasciavo la mia classe di alunni di quarta elementare per “fare il sindacato” – racconta – mi piacerebbe dilungarmi sulle vicende di passione politica, di battaglie sindacali, di impegno quotidiano presso i lavoratori, i pensionati, i dirigenti della Cgil che hanno costellato quest’esperienza – dice – vi basti sapere che l’entusiasmo per il mestiere di sindacalista non è mai venuto meno; che sono orgoglioso del lavoro che ho fatto e più ancora del valore delle persone che ho incontrato, con le quali ho condiviso le tappe di questo percorso”.

Due giorni per parlare di lavoro, progetti, passato e futuro

Tantissimi sono stati gli ospiti che il 23 e il 24 ottobre hanno partecipato al IX Congresso della Cgil di Monza e Brianza: numerosi gli interventi per parlare di argomenti che toccano tutti i lavoratori. Dalla legalità alle mafie, passando per il caso nazionale della K-Flex con la testimonianza di un ex dipendente che ha ricordato quei 109 giorni di presidio fuori dall’azienda; si è parlato anche del Decreto Dignità e del problema della localizzazione, facendo poi un quadro più specifico sul territorio di Monza e Brianza e lo sviluppo delle imprese in questa che, il consigliere regionale Gigi Ponti ha definito “la terra di mezzo che deve continuare a crescere, ma ci vuole l’impegno di tutti”.

Angela Mondellini, nuovo Segretario Generale, ha chiuso il dibattito rimarcando il problema della domanda di lavoro da parte delle aziende: “Nel Vimercatese, la cosidetta Silincon Valley della Brianza, ha espulso oltre 1300 addetti specializzati da agosto 2013 – commenta – persone che non sono poi riuscite a riciclarsi nello stesso settore”. Ed ecco la proposta: “Serve formazione continua, serve tradurre la ripresa economica in crescita vera. E in questo senso va l’accordo tra Assolombarda e Cgil-Cisl e Uil di maggio – conclude – on ci può essere un mercato del lavoro equilibrato senza investimenti e senza una politica industriale pensata”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Chiama i suoceri, poi si mette alla guida ubriaco: “Vado ad ammazzare vostra figlia”

A dare l'allarme i genitori della donna. Il 56enne, residente in Brianza, è stato fermato con una concentrazione di alcol sei volte oltre il limite

Tuffo in piscina alle 5 del mattino: ragazzini scoperti e affidati ai genitori

Beccati dal personale addetto alla sicurezza del centro sportivo, che ha dato l'allarme. Non è stata presentata nessuna querela

Derubato a bordo del treno per Lecco, insegue il ladro e lo fa arrestare

Gli agenti della Polfer hanno fermato il ladro in piazza Castello, trovandolo in possesso di 66 grammi di marijuana

Meteo Monza e Brianza: afa e temperature fino a 38°C

Da venerdì sera, però, il caldo si dovrebbe attenuare. Fenomeno che porterà con sé possibili temporali nella giornata di sabato.

Monza, neopatentato causa tamponamento a catena in via della Giardina

Nessun ferito ma tanti i danni causati dall'incidente