18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Brianzascherma impegnata a Legnano. 800 schermidori da tutta Italia

Brianzascherma impegnata a Legnano. 800 schermidori da tutta Italia

22 Ottobre 2018

Poca fortuna per i schermidori della Brianzascherma alla prima prova nazionale Cadetti di Legnano, gara lunga e complicata che ha visto la partecipazione di quasi 800 schermidori provenienti da ogni parte d’Italia.

Hanno solo sfiorato la qualificazione alla successiva prova nazionale Giovani di Ravenna sia Camilla Mondelli tra le Cadette che Giulio De Francesco nei Cadetti; entrambi protagonisti di una buona prova che solo la classifica avulsa dopo i gironi iniziali non ha consentito loro di ottenere una meritata qualifica.

Gara in parallelo per i restanti 4 portacolori della Brianzascherma, tutti alla loro prima prova nella nuova categoria. Nei Cadetti l’avversa sorte ha messo di fronte Pietro Garegnani e Filippo Villa nella seconda eliminazione diretta a giocarsi il passaggio al turno successivo. L’ha spuntata Pietro Garegnani ma entrambi sono stati relegati nella parte centrale della classifica. Tra le Cadette Elisa Rossi e Iris Caprotti hanno superato due eliminazioni dirette pure loro classificatesi a metà classifica. Ancora gara in parallelo per Eleonora Ronchi e Lorenzo Fumagalli, che non sono riusciti a superare il taglio dei gironi iniziali.

Triplice impegno nel prossimo fine settimana con la gara Master a Conegliano, quella per disabili a Busto Arsizio e la prima prova nazionale Cadetti di Sciabola a Foggia.

(foto archivio MBNews)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi