Quantcast
Biassono, beccato con 300mila euro di cocaina in valigia: 37enne in manette - MBNews
Attualità

Biassono, beccato con 300mila euro di cocaina in valigia: 37enne in manette

Secondo le indagini, l’uomo doveva trasportare la droga dalla Liguria alla Lombardia, da dove avrebbe dovuto invadere il mercato dell'Italia Nord-Occidentale

guardia-di-finanza

Aveva nascosto 8 chili di cocaina in valigia: nei guai un uomo di origini peruviane di 37 anni, fermato nei giorni scorsi a Biassono. Un arresto reso possibile grazie alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Genova e portate avanti dal GICO, Gruppo di Investigazione sulla Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza del capoluogo ligure.

Secondo le indagini, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, doveva trasportare la droga dalla Liguria alla Lombardia, da dove avrebbe dovuto invadere il mercato dell’Italia Nord-Occidentale.

I finanzieri però lo hanno fermato prima che potesse mettere a segno il compito: individuato a Biassono, nella sua auto sono stati trovati otto chili di cocaina nascosti in un trolley, divisi in 10mila dosi per un valore complessivo di circa 300mila euro, tutte occultate all’interno di alcuni sacchetti contenenti generi alimentari.

Arrestato in flagranza di reato per detenzione di stupefacenti, si trova ora detenuto presso il carcere di Monza.