Quantcast
Yoga Spirit, a Monza il corpo e la mente si sentono a casa - MBNews
Salute

Yoga Spirit, a Monza il corpo e la mente si sentono a casa

In via Bergamo, nel pieno della movida, esiste un luogo dove adulti e bambini imparano pratiche per la ricerca del benessere del corpo e della mente. Dai vari tipi di yoga al pilates fino all'arrampicata sportiva.

dav

Tappetino, indumenti comodi e tanta voglia di immergersi in un viaggio verso se stessi e oltre.  Quando a Yoga Spirit la porta si chiude, i cellulari si spengono, le luci si abbassano e la colonna sonora diventa quella del respiro che, guidati dall’esperienza degli insegnanti, rallenta e si libera, trasformandosi un canale di ricarica energetica e antistress. A due passi dal centro storico del capoluogo della Brianza, nel cuore della movida di via Bergamo a Monza, Yoga Spirit è una vera e propria casa dello yoga, shala in sanscrito, inaspettata oasi di luce e pace, inondata dai raggi del sole che filtrano dalle grandi vetrate.

Entrando si rimane subito colpiti dalla bellezza e dalla elegante sobrietà che caratterizzano questo ampio e magnifico spazio,  elementi che rispecchiano la proposta di uno yoga profondo, essenziale, privo di suggestioni newage e fronzoli mistici, finalizzato al benessere dell’individuo. Varcando la soglia si apre la possibilità di lasciarti per qualche ora tutto alle spalle e immergerti in un viaggio psicofisico per riscoprire il corpo con altre modalità – ascolto, accettazione, dolcezza – sganciando preoccupazioni, doveri e aspettative.

Yoga Spirit è un’associazione sportiva nata nel 2011 con l’obiettivo di proporre stili di yoga anche molto diversi tra lor e ben radicati nella tradizione millenaria dell’India, liberandosi così dal limite di seguire un’unica scuola o maestro. La proposta è quindi molto ampia: dalle pratiche più tranquille e mentali a sadhana* fisicamente vigorose, offrendo tra questi due opposti molte possibilità.

“Abbiamo un’offerta di attività variegata e innovativa per il nostro territorio – spiega Margherita Buniva, fondatrice e componente della squadra di insegnanti di Yoga Spirit – che consente a chiunque di trovare la pratica più adatta alle proprie esigenze”. Chi ha bisogno di rilassarsi o ha problematiche particolari predilige lo yoga posturale –  hatha – o il pilates, chi preferisce muoversi o non si ritrova con le pratiche più tranquille sceglie l’hatha flow, pratica dinamica in cui le asana, le posture, sono concatenate in una sorta di fluida danza, o ashtanga vinyasa, uno yoga molto intenso e rinvigorente, che dona energia e rende il corpo forte e sano. Chi vuole una pratica più meditativa si orienta verso mantra**, pranayama*** e meditazione e per chi vuole saperne di più ci sono diversi workshop di approfondimento.

“Nella frenetica vita odierna in cui il tempo a disposizione è sempre meno – afferma Margherita –  molti ricercano attività che coniughino benessere, allenamento e rilassamento. Così la nostra proposta di yoga dinamico è molto apprezzata. Oltre ai classici benefici dello yoga – sciogliere le tensioni, migliorare la consapevolezza di corpo e respiro e la flessibilità, connettersi con il proprio mondo interno – continua – permette infatti di svolgere una pratica fisicamente intensa che sviluppa forza, elasticità, equilibrio e concentrazione. Quando ancora molti credevano che lo yoga fosse una specie di religione, abbiamo introdotto l’ashtanga yoga in città  – spiega – una pratica rigorosa in cui le asana si susseguono al ritmo del respiro insegnata secondo la tradizione di Mysore. Le persone venivano a provare e dopo aver grondato sudore e stirato tutti i muscoli si ritrovavano sorprendentemente esausti, rilassati e felici. E’ stata una vera innovazione”.

Yoga Spirit, che consente di effettuare  prove gratuite dei propri corsi durante tutto l’anno (clicca qui), dedica un’attenzione particolare anche ai più piccoli, oggi sempre più coinvolti in uno stile di vita pieno di impegni. “Il Giocayoga®, con corsi dai 3 ai 10 anni, avvicina i bambini ai benefici dello yoga in maniera giocosa, attraverso una ritualità semplice e divertente – afferma – racconti, posture, respiro, giochi di interazione e movimento aiutano i bimbi a sviluppare la consapevolezza del corpo, la relazione con l’ambiente e con gli altri e la condivisione di emozioni personali, in un clima accogliente e non giudicante”.

E’ tutto? Non ancora, poiché Yoga Spirit non è solo yoga e offre ancora di più ai suoi iscritti. “Da noi si pratica Pilates Matwork, a corpo libero e con piccoli attrezzi, secondo il metodo Stott,  considerato anche in ambito medico un efficace sistema di ginnastica che migliora il tono muscolare, con una particolare attenzione agli aspetti posturali e alla respirazione – spiega la fondatrice – organizziamo workshop e seminari di approfondimento dedicati alla filosofia orientale, all’alimentazione naturale e al benessere più in generale. Infine altra specificità del nostro ventaglio di offerte – continua – è l’arrampicata sportiva per bambini e adulti, che viene praticata in esterno in falesie di calcare e granito ed è seguita dalla guida alpina Dario Zamboni sia attraverso cicli di incontri che con seminari residenziali in cui coniughiamo lo yoga con l’arrampicata”.

Riprendere a settembre dopo le ferie estive la normale routine quotidiana, fatta di lavoro ed impegni familiari, è spesso una fatica. Quasi ci si sente più stanchi che prima di iniziare il riposo. Perché, allora, non rendere il tutto meno pesante attraverso pratiche che, agendo sulla consapevolezza del corpo e del pensiero, contribuiscono a migliorare la nostra vita? I benefici sono destinati a proseguire nel tempo. Ben oltre l’arrivo del prossimo periodo di vacanza.

*Pratica, disciplina

** canto ripetuto di formule

*** controllo del respiro