19 Settembre 2019 Segnala una notizia
Ville Aperte: in arrivo il weekend clou con oltre 100 aperture

Ville Aperte: in arrivo il weekend clou con oltre 100 aperture

21 Settembre 2018

Dopo il boom di visitatori del primo weekend, 7000, Ville Aperte si appresta ad entrare nel clou della sua programmazione con già 10mila prenotazione per le prossime date, di cui già 5000 per il fine settimana in arrivo.

Quest’anno l’offerta della kermesse più attesa di settembre comprende: 36 siti in 23 Comuni delle 5 province coinvolte: Monza e Brianza, Como, Lecco, Milano e Varese.

Sono già esauriti, con 910 prenotazioni, i posti per Villa Borromeo ad Arcore, una delle aperture più attese dopo i recenti restauri e per la Casa Museo di Villa Monastero a Varenna. Tante le richieste a Monza per la  Cappella Espiatoria (già oltre 150 prenotazioni), per il Monza Eni Circuit (Autodromo Nazionale) e la new entry Cappellificio Vimercati: per i tre siti sono state aggiunte nuove sessioni di visita.

Tra le mete più curiose si segnalano la visita ai sotteranei e fortezze medievali e la salita panoramica alle Torri Bianche a Vimercate che hanno ad oggi  430 prenotazioni. Dopo i numeri dello scorso week end si confermano gettonati il Rossini Art Site a Briosco (310), il complesso di S. Calocero a Civate (170) e Villa Agnesi Albertoni a Montevecchia ( 250). E’ piaciuta molto al pubblico Villa Brambilla a Castellanza che replicherà il successo delle prime visite con già 145 nuove richieste. A Como sono attesi oltre 200 visitatori per il Parco di Villa Padulli a Cabiate e per Villa La Cagnola a Inverigo. 170 prenotazioni per il Castello Visconteo a Trezzo e buoni riscontri anche per le due new entry della Città Metropolitana di Milano a Villa Ghirlanda Silva a Cinisello Balsamo e il complesso di Villa Annoni a Cuggiono.  Siamo oltre quota 200 per la Villa Reale di Monza.

COME PRENOTARE

Le prenotazioni restano aperte per tutti i siti nel calendario completo della manifestazione: basta cliccare sul sito www.villeaperte.info, scegliere il luogo che si intende visitare e la sessione di visita; per ciascuna prenotazione, che può essere effettuata anche per più persone contemporaneamente ed eventualmente modificata al bisogno, viene inviata una email all’utente con il codice di prenotazione e il riepilogo dei dati. Invece per le letture in Villa dedicate ai bambini consultare la sezione online dedicata.

Sono attivi i profili Social della manifestazione costantemente aggiornati con news in tempo reale, informazioni sull’accessibilità, i principali eventi nelle ville, musei, parchi. Attraverso l’hashtag #VilleAperte18 è possibile seguire gli aggiornamenti sulla manifestazione con info, foto, orari.

 

CONTRIBUTI

La rassegna è promossa dalla Provincia di Monza e della Brianza in collaborazione con le Province di Como e Lecco con il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.  Ville Aperte 2018 ha ricevuto il patrocinio istituzionale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in attesa della conferma di adesione da parte del Presidente della Repubblica ed è stata inserita nel calendario di eventi relativi all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale (EuropeanYear of Cultural Heritage), che prevede una serie di iniziative con forte impronta culturale e identitaria volte a incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa quale risorsa condivisa, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.

Inoltre anche per quest’anno è confermato un riconoscimento importante: l’Adesione del Presidente della Repubblica con Premio la Medaglia di Rappresentanza, a conferma del valore culturale attribuito alla manifestazione in relazione al territorio di riferimento.

Percorsi ed itinerari turistici a tema

Oltre al programma di visite guidate , nel prossimo week end i visitatori potranno scegliere tra un carnet di itinerari a tema alla scoperta dei beni e del territorio. L’associazione culturale Guidarte presenta in occasione di Ville Aperte 18 nuovi percorsi alla scoperta della città di Monza: si parte giovedì 20 settembre con un itinerario legato alla storia dei trasporti ottocenteschi, tra locomotive, tram e trasporti “reali”. Mentre sarà una passeggiata serale quella di venerdì 21, dedicata alla rievocazione letteraria dei luoghi manzoniani di Renzo e Lucia. Uscendo da Monza, da segnalare l’itinerario proposto da Nova Milanese domenica 23 settembre legato agli edifici rappresentativi della città. Mentre, novità per la Provincia di Como è il percorso proposto da Inverigo che, parte dalla suggestiva Villa Cagnola attraverserà il lungo viale dei cipressi, passando dal Santuario di Santa Maria della Noce arriva fino alla tenuta Pomelasca. Inoltre, quest’anno la sezione itinerari sul sito www.villeaperte.info si arricchisce di cinque nuove passeggiate culturali create ad hoc per la manifestazione. Sono intese come dei suggerimenti di visita, con ville, parchi, ninfei, giardini che possono essere visitati a partire da questo fine settimana e che sono legati tra loro da diverse tematiche. Domenica 23 sarà possibile prenotarsi per l’itinerario “Vita e mestieri in villa”, dove si potrà conoscere le dinamiche di vita in una dimora storica; dell’otium e negotium, ovvero la volontà di costruire edifici sontuosi, immersi nel verde e impreziositi da fontane, fiori e piante, ma nello stesso tempo legati al lavoro dei campi e alla gestione di fittavoli e contadini. Per questo itinerario sarà possibile visitare eccezionalmente Villa Marzorati Uva a Missaglia (LC).

Progetto Fondazione Cariplo

si aggiungono agli eventi in calendario le attività realizzate nell’ambito del progetto “Ville Aperte in Brianza. Partecipazione attiva e nuove competenze” , terzo classificato in risposta al bando “Partecipazione culturale” promosso da Fondazione Cariplo, che ha ottenuto un finanziamento di 70.000 euro.  Il Progetto è stato realizzato dalla Provincia MB, in qualità di Ente capofila in collaborazione con i Comuni di Arcore, Cesano Maderno, Desio, Lissone in qualità di partner che hanno messo in atto progetti di valorizzazione e fruizione del territorio culturale della Brianza. Domenica 23 presso il MAC – Museo d’Arte Contemporanea di Lissone sarà possibile partecipare ad una visita guidata “speciale” per ripercorrere i 18 anni del Museo: dall’infanzia fino alla maggiore età  attraverso arte, visual e industrial design. Cesano Maderno presenta 5 passeggiate culturali (23 e 30 settembre) per Palazzo Arese Borromeo e non solo. Ad Arcore, nei due week si giocherà con la realtà virtuale presso la Villa Borromeo D’Adda e la Cappella Vela: attraverso un APP mobile i visitatori verranno accompagnati nelle varie stanze del complesso e, con l’ausilio del telefono, vedranno apparire vasi di fiori, arredi, soprammobili per dare l’illusione di trovarsi nella villa esattamente decorata ed arredata come nei secoli passati. Infine Desio sarà centro artistico per la promozione di diversi eventi di arti performative che verranno realizzate a partire dalla prossima settimana e vedranno come location, oltre il Comune di Desio, anche altri comuni della Provincia di MB. Il pubblico potrà accedere alla sezione performing art sul sito della manifestazione e potrà scegliere e prenotare le attività culturali più svariate: da escape room, a vere e proprie performance live, a visite guidate con momenti di teatro e recitazione…la scelta è varia.

Ville Aperte ai bambini

si stanno esaurendo i posti per le letture animate nelle Ville dedicate ai visitatori più piccoli a cura dell’Associazione culturale “Lerbavoglio”. A partire da sabato 22 saranno proposte letture di fiabe nei Comuni di Barlassina, Sulbiate e Monza, mentre domenica 23 nei Comuni di Aicurzio, Bellusco, Cornate D’Adda, Garlate, Usmate Velate e Vimercate. Tutte le info per partecipare sono online nella sezione progetti speciali sul sito www.villeaperte.info.

Progetti speciali

Quest’anno Ville Aperte abbraccia il Sociale sperimentando formule di collaborazione nel segno della Inclusione anche nel settore turistico – culturale.

Sabato 22 settembre i ragazzi coinvolti nel progetto dedicato all’inclusione lavorativa di giovani con disabilità sensoriale, affiancheranno le guide nella visita di Villa Tittoni a Desio per permettere anche a persone ipovedenti/non vedenti e sorde di partecipare alla manifestazione. Inoltre, I tirocinanti hanno realizzato anche una APP che permetterà ai turisti con disabilità percettiva di visitare la Villa in autonomia.

Le prenotazioni alle visite guidate, agli eventi, agli itinerari sono aperte online nel sito www.villeaperte.info

 

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Desio, 32enne precipita dall’ecomostro di via Volta: gravissima

Ancora in corso la ricostruzione di quanto accaduto, che riporta alla luce la questione relativa alla sicurezza dell'area

Il Calcio Monza schiacciasassi, ma tra buche e code alla biglietteria

La squadra è una potenza, ma per i tifosi non è così facile accedere allo stadio: tre i maggiori problemi che abbiamo individuato che presto dovranno essere risolti.

IKEA assume oltre 70 diplomati e laureati

L'azienda assumerà oltre 70 figure da inserire su tutto il territorio nazionale tra addetti vendita, consulenti, collaboratori..

Monza, il Comitato Verga inaugura il primo Giardino della Sport Therapy in Italia

Questa palestra all'aria aperta, realizzata grazie ad un concorso di progettazione green e ad una molteplicità di soggetti, aiuterà i piccoli malati a guarire prima e con minori conseguenze psico-fisiche.

Oltre 3 chili di droga nascosti nel controsoffitto di un ex centro estetico

Arrestato un muratore 41enne, pluripregiudicato, che durante le perquisizioni ha anche provato a minacciare i Carabinieri