15 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Taglio del nastro per Expo Brianza: i veri protagonisti sono gli espositori

Taglio del nastro per Expo Brianza: i veri protagonisti sono gli espositori

29 Settembre 2018

“Benvenuti alla 38esima edizione di Expo Brianza. Un evento di unione e di riferimento, che si presenta con grandi numeri”. A dirlo è stato il neo presidente della kermesse Walter Mariani. E ad ascoltarlo, di certo, non gli si può dare torto. I numeri parlano chiaro.

È a Bovisio Masciago, all’interno dell’area espositiva lungo la Statale dei Giovi, che oggi, sabato 29 settembre, si è tagliato il nastro della 38esima edizione di Expo Brianza. Una kermesse annuale, che nei suoi intenti, vuole creare rete. Un punto di incontro, per dirla breve, tra chi compra e chi vende. Un mercato? No, grazie. “Una sinergia sussidiaria – specifica Mariani – tra imprese, categorie di associazione e consumatori“.

E dati alla mano, i numeri, si è detto, parlano chiaro. Tre le associazioni di categoria. L’Unione Artigiani di Monza e Brianza, Confcommercio e il Cna.  Sei mila metri quadri e 196 stand. Venti in più rispetto l’edizione del 2016. Sei, invece, sono i comuni partecipanti. Bovisio Masciago, Varedo, Limbiate, Cesano Maderno, Seveso e Lazzate. Una sinergia, che dal 29 settembre al 7 ottobre, darà alle imprese la possibilità di farsi conoscere.

I veri protagonisti della fiera, tuttavia, sono loro, gli espositori.

Quali i motivi che li hanno portati in fiera? Quali i vantaggi ottenuti? MBNews ha voluto incontrali ascoltano la loro voce.

E se come testimonia il sindaco di Bovisio Masciago Giuliano Soldà, “una fiera non può vivere di soli prodotti, ma deve vivere attraverso le relazioni territoriali cucite intorno”, molti, in tal senso, saranno gli eventi trasversali di punta. La corsa in rosa che partirà dalla villa Bagatti Valsecchi di Varedo il 7 ottobre, ne è solo un esempio.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Anche “Monza non si lega”. La protesta delle Sardine in Piazza Trento e Trieste

In Piazza circa 500 persone. "Una manifestazione senza partiti, né simboli: solo un grande desiderio di risvegliare le coscienze".

Tragedia a Brugherio: due persone trovate morte in casa

Tragedia a Brugherio nella serata di venerdì 13: due persone sono state trovate prive di vita nella loro abitazione. Indagini in corso. Disposta l'autopsia su entrambi i corpi.

Notte di fuoco a Monza: in fiamme un magazzino cinese

Notte di fuoco a Monza: erano circa le due di notte di domenica 15 dicembre, quando le fiamme hanno fagocitato un intero magazzino di proprietà cinese, in via Buonarroti 182. Si indaga sulle cause.

Maxi incidente sul Viale delle Industrie: coinvolte 3 auto, un tir e un furgoncino

Maxi incidente sul Viale delle Industrie all'altezza del cavalcavia di San Rocco. Si è consumato intorno alle 15.00: 3 le auto coinvolte, un tir e un furgoncino. Tre le persone. Intervenuti i soccorsi. Traffico in tilt.

Natale in Brianza: ecco cosa fare tra mercatini ed eventi

La magia del Natale sta per arrivare. Mercatini, decorazioni, giochi di luce, casette in legno e molto altro animeranno tutta la Brianza in uno dei periodi più attesi dell’anno, il Natale.