17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Renate, l'arbitro ha un malore in campo: salvato dal medico della Pro-Patria

Renate, l’arbitro ha un malore in campo: salvato dal medico della Pro-Patria

3 Settembre 2018

Si è sentito male durante l’amichevole tra la squadra locale del Renate e la Pro Patria: si è accasciato a terra, all’improvviso, colto da una crisi cardiaca. Ma grazie alla presenza in campo di un defibrillatore e al tempestivo intervento del medico della Pro Patria, è stato rianimato e salvato.

È successo domenica pomeriggio 2 settembre a Renate, all’interno del campo sportivo di via XXV Aprile. Protagonista l’arbitro Serafino D’Alessandro, un 64enne di Carate Brianza che intorno alle 17, poco prima della fine del primo tempo, è stato colpito da un arresto cardiaco.

Subito la partita è stata interrotta e in campo è entrato Massimo Besnatimedico sociale della Pro Patria che ha utilizzato il defibrillatore e praticato un massaggio cardiaco. L’uomo ha così ripreso le sue funzionalità e all’arrivo dei soccorsi era già vigile. Con l’elisoccorso è stato poi trasportato all’ospedale di Vimercate, dove si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sembrano stabili.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi