16 Luglio 2020 Segnala una notizia
Ragazza aggredita sul treno reagisce alla rapina: è accoltellata

Ragazza aggredita sul treno reagisce alla rapina: è accoltellata

9 Settembre 2018

Stava tornando a casa in treno, quando un uomo la ha aggredita per rapinata, lei si è ribellata e lui l’ha accoltellata. È accaduto venerdì sera, a bordo di treno della linea Milano- Lecco, all’altezza di Olginate.

Stava camminando sul vagone, la mente assorta nei pensieri di chi, come tanti, rientra a casa dal lavoro a fine settimana, quando un uomo l’ha sorpresa alle spalle, tentando di strapparle lo smartphone, poi ha estratto un coltello e glielo ha puntato contro, ordinandole di tirare fuori il borsellino e dargli i soldi che aveva cono sé. Nonostante lo spavento la giovane, ventenne residente nel lecchese, ha deciso di reagire, cercando di scappare e gridando per richiamare l’attenzione e costringere il suo aggressore a desistere. Lui però, a quanto riferito dalla ragazza un cittadino straniero, ha reagito sferrandole una coltellata, che la giovane ha evitato coprendosi collo e volto con le mani, finendo per beccarsi la coltellata sul dorso della mano.
Poi il malvivente è scappato senza lasciare traccia. Scesa dal treno, assistita dal pedonale ferroviario, la ventenne è stata soccorsa dal 118, ma avrebbe rifiutato poi il ricovero in ospedale. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Lecco, i quali hanno raccolto la denuncia della 20 enne e tutte le testimonianze del caso, oltre alle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Sulla vicenda si è espresso Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e Assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale della Regione Lombardia: “La linea ferroviaria Milano Lecco si dimostra per l’ennesima volta tratta ad alto rischio, dove per giovani donne e non solo corrono rischi altissimi e inaccettabili ogni volta che salgono su un treno”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 16 luglio

Nella provincia di Monza e Brianza nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 2 nuovi casi.

Incidente aereo in Polonia: perde la vita 25enne di Lentate sul Seveso

Sibilla, 25 anni, aveva una vera passione per il volo tanto da volerla tramutare nella sua professione. Fin da piccola aveva sempre sognato di diventare un pilota di linea. 

Rottamazione ed ecobonus, come usare gli incentivi del Decreto rilancio

Esistono portali web che forniscono tutte le informazioni necessarie sui nuovi contributi auto, come Rottamazione 2020.

Il Ministero per i Beni Culturali premia Seregno. Al comune il titolo “Città che legge”

Determinanti, nell’attribuzione del riconoscimento, sono state alcune esperienze e realtà consolidate sul territorio.

San Gerardo di Monza, porte aperte al settore B. Entro il 2020 la sfida Ircss

Il nuovo blocco, con 300 posti letto, è operativo da poco prima del Covid. Che ha fatto rinviare l'inaugurazione ufficiale. Ora lo sguardo è sulla trasformazione dell'ospedale in Istituto di cura e ricerca.