Quantcast
Parco di Monza, torna la "Giornata Mondiale del Cuore" - MBNews
Salute

Parco di Monza, torna la “Giornata Mondiale del Cuore”

L’evento di Brianza per il Cuore Onlus. Un’occasione di incontro con la cittadinanza per screening gratuiti, consigli e suggerimenti per la salute del cuore.

giornata-mondiale-del-cuore-arengario-brianza-per-il-cuore-2016-mb-14

Come ogni anno, torna l’evento di Brianza per il Cuore Onlus per la Giornata Mondiale del Cuore, un’occasione di incontro con la cittadinanza per screening gratuiti, consigli e suggerimenti per la salute del cuore.

L’appuntamento è per domenica 30 settembre al Parco di Monza – Cascina San Fedele

Brianza per il Cuore non è nuova all’esperienza che ha sempre avuto un grande successo nel capoluogo brianzolo. La Onlus monzese è, infatti, referente per l’area di Monza e Brianza per la Giornata Mondiale del Cuore, organizzata a livello nazionale su tutto il territorio. Divulgare il tema della prevenzione, conoscere i fattori di rischio ed informare sui progetti dell’associazione sono gli obiettivi principali dell’evento.

La Giornata Mondiale del Cuore, organizzata dalla World Heart Federation e fortemente sponsorizzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) con l’iniziativa “25by25”; riduzione del 25% di mortalità precoce per malattie del cuore entro il 2025. E’ stata istituita nel 2000 e ricorre ogni anno l’ultimo weekend di settembre. Tra gli obiettivi principali quello di informare la popolazione su come prevenire le patologie del cuore adottando un corretto stile di vita sana.

Brianza per il Cuore invita quindi tutti a una giornata di svago per tutta la famiglia, con tante occasioni di sport, intrattenimento e giochi ma anche di sensibilizzazione sociale e culturale per la propria salute.

“Monza è da tempo una città attenta al cuore – afferma il Sindaco Dario Allevi – Siamo il capoluogo italiano antesignano nella diffusione e nell’utilizzo dei defibrillatori e nella sensibilizzazione dei cittadini in tema di prevenzione cardiovascolare. Se Monza è una città cardioprotetta lo deve principalmente al grande impegno e dedizione delle sue Associazioni, Brianza per il Cuore in primis, che dedicano professionalità e passione nel diffondere buone pratiche per la salute del cuore: per questo vi aspettiamo numerosi nel nostro Parco domenica 30 settembre!”

Questo il programma in sintesi:

Si comincia subito di mattina per chi sceglie l’attività fisica con la Brianza per il Cuore Run, marcia non competitiva per tutti.

Per chi sceglie la prevenzione si apre l’area Screening gratuito dei propri fattori di rischio cardiovascolare.

Pomeriggio pieno per chi sceglie l’informazione medica partecipando ai “I percorsi del cuore” visitando gli Stand di consulenza per la salute.

Per tutto il giorno area bimbi & famiglia con un ampio programma di intrattenimento, giochi, spazio custodia bimbi, animazione e laboratori creativi.

Brianza per il Cuore Run

Alla sua terza edizione – sempre più apprezzata e sempre più attesa – torna la Brianza per il Cuore Run: si corre nel Parco di Monza e per il Parco di Monza.

“Obiettivo della corsa non competitiva” precisa Laura Colombo, Presidente di Brianza per il Cuore “sarà quest’anno quello di raccogliere i fondi per implementare la presenza di defibrillatori nel parco, diffondendo la cultura della prevenzione. Sono molti i podisti che utilizzano il parco per allenarsi a competizioni e maratone, ma anche per rilassarsi dopo una giornata di lavoro. Ecco perché, più di chiunque altro, conoscono l’importanza dei defibrillatori che Brianza per il Cuore ha collocato nel polmone verde di Monza”.

“Brianza per il Cuore Run”, alla sua terza edizione, servirà proprio a questo: aumentare il numero di defibrillatori presenti nel parco e, contemporaneamente, continuare a formare i cittadini sull’importanza di saperli utilizzare. Con il corso BLSD, abbiamo formato oltre 2mila persone che, in caso di emergenza, sono in grado di trasformarsi in ‘soccorritori laici’.” aggiunge Laura Colombo.

I percorsi previsti dall’Associazione, in collaborazione con il Monza Marathon Team, saranno due: uno da 10 km con partenza alle ore 10 e il secondo, per i runner amatoriali, di 5 km con partenza alle ore 11. Le iscrizioni, con contributo libero a partire da 10 euro – gratis per i bambini fino ai 12 anni – sono già aperte a questi link : www.endu.net  o www.brianzaperilcuore.org o direttamente in questi punti convenzionati:

– Affari & Sport, via F. Confalonieri 103, Villasanta
– Carnelli 1893 Monza, via Italia 39, Monza
– Cruciani Monza, via Carlo Alberto 42, Monza
– Ottica Riga, via Manzoni 18, Monza
– Orsenigo, via San Rocco 37, Muggiò
– Ottica Fedeli, via Cavour 12, Muggiò
– Dorelanbed, viale della Repubblica 105, Lissone
– Shop Time, via Torri Bianche 3M, Vimercate

Brianza per il Cuore e Monza Marathon Team, insieme per la corsa, per la salute e per la Brianza sono gli ingredienti di una sinergia – ormai consolidata – che rende unica la “Brianza per il Cuore Run”. Il 30 settembre alla Cascina San Fedele nel Parco di Monza, insieme agli istruttori salva-cuore e ai volontari della Onlus ci saranno gli atleti del MMT. Lo sport è salute e la salute è prevenzione: su queste basi è nata la collaborazione tra i due gruppi che, dopo due Run insieme, possono dirsi più che soddisfatti dei risultati ottenuti.

Oltre all’impegno nella dotazione di DAE e nella formazione dei cittadini, sarà un’occasione per tutti gli sportivi di sottoporsi ad analisi e screening di prevenzione per assicurarsi che non ci siano campanelli d’allarme. Con particolare focus sui runner, la squadra di professionisti del Cam Medical Fitness di Synlab sarà a disposizione di tutti i podisti iscritti per offrire gratuitamente informazioni, test e valutazioni medico-sportive. I posti sono limitati, per prenotare è sufficiente chiamare lo 039-2397480 oppure scrivere a fisioterapia.monza@synlab.it.

I percorsi del cuore

“I percorsi del Cuore” sono stand che rimarranno a disposizione dei cittadini per tutta la giornata, fornendo indicazioni in merito ai fattori di rischio, a come combatterli, ma anche a come comportarsi per fare in modo che la quotidianità si trasformi in un continuo esercizio di salute. Tra gli organizzatori anche numerosi cardiologi membri del comitato scientifico di Brianza per il Cuore.

Quattro gli stand presenti nell’area:

Stand nutrizionista. Il Centro Disturbi della Nutrizione ASST San Gerardo fornirà consigli per una dieta sana ed uno stile di vita cardioprotetto, all’insegna della prevenzione.
Stand antifumo. La Società Italiana di TABaccologia si occuperà di spiegare gli effetti del fumo sul corpo, sottolineando l’importanza di uno stile di vita a prova di tabacco.
Stand prevenzione ictus. La Onlus Alice Brianza erogherà preziosi consigli su come prevenire l’ictus.
Stand cittadino salvacuore. Tra gli stand anche l’area pratica di RCP (Rianimazione Cardio Polmonare) con gli istruttori salvacuore della Onlus che mostreranno le manovre BLSD sui manichini.

Una giornata per tutta la famiglia…

Non solo sport e salute, ma tanto divertimento per i più piccoli al Parco di Monza. La Brianza per il Cuore Run è anche questo: tutti i bambini potranno partecipare ad un laboratorio di cibo con la collaborazione de La Giraffa di Lissone e arte con la collaborazione dell’associazione culturale Street Art Più. Un’altra sinergia tra associazioni che contribuirà a rendere magnifica la manifestazione nell’ambito della Giornata Mondiale del Cuore del 30 settembre, di cui Brianza per il Cuore è capofila per la Lombardia. Al centro del laboratorio la Street Art e dell’artista Spadea con l’obiettivo di incuriosire, intrattenere e spiegare ai bambini l’importanza dell’arte e della creatività.  Ad aiutare la sinergia tra arte e bambini ci sarà La Giraffa di Lissone, specialisti della gestione dei bambini in tutte le loro esigenze, dallo sport e tempo libero alla scuola con tanto di servizio navetta e selezione della tata perfetta.

…e per gli amici a quattro zampe

Sport, divertimento, solidarietà e prevenzione: cosa può mancare per rendere la Giornata Mondiale del Cuore perfetta? Un momento di condivisione con i propri amici a quattro zampe, ovviamente. Brianza per il Cuore Onlus non poteva certo farsi sfuggire l’occasione: ecco perché durante la Brianza per il Cuore Run del 30 settembre sarà previsto anche un percorso di mobility dog per i cani accompagnati dai loro padroni.

Il percorso Mobility Dog consiste in un’attività di gioco che permette ai padroni di educare i propri amici a quattro zampe abituandoli alla vita nella società urbana. Affrontare piccoli problemi e ostacoli di diversa natura aiuta la coppia a migliorare l’intesa e la comunicazione, oltre a fornire ottimi spunti per l’attività fisica. Fido Resort e The Rescue Dog scenderanno in campo per sottolineare i risvolti positivi del divertirsi con i propri cani. A giovarne saranno la salute e la serenità oltre che i nostri amici a quattro zampe che saranno al centro dell’attenzione dei propri padroni, consolidando il rapporto.

Per vedere la locandina dell’evento clicca qui.

 

Foto in evidenza d’archivio della Giornata Mondiale del Cuore 2016