29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, tremendo schianto nel tunnel di viale Lombardia: muore un 36enne

Monza, tremendo schianto nel tunnel di viale Lombardia: muore un 36enne

16 Settembre 2018

La strada continua a chiedere il suo tributo di sangue a Monza e in Brianza. Anche nel week-end. Questa volta a pagare con la vita, nella notte tra il 14 e il 15 settembre, è stato Massimo Pierro, 36 anni, che alle 4.15 è andato a sbattere violentemente sotto il tunnel  di viale Lombardia a Monza mentre era alla guida della sua Volkswagen Polo. Per cause ancora da chiarire il giovane, che procedeva in direzione Lecco, ha perso il controllo della sua vettura, completamente distrutta dal tragico impatto.

Purtroppo non sono serviti i soccorsi portati nei minuti immediatamente successivi all’incidente da Croce Rossa e Polstrada di Seregno e Lecco. Pierro è stato portato in codice rosso all’ospedale San Gerardo. I medici hanno provato di tutto, ma le condizioni del 36enne erano già troppo disperate. Così il giovane è morto a metà mattinata. La sua macchina, di cui ora si fa fatica a riconoscere le forme originarie, è stata recuperata dagli operatori del soccorso stradale Agliata. L’episodio, di cui stanno ricostruendo la dinamica gli uomini della Polstrada, ha avuto ripercussioni gravi anche sul traffico.

La morte di Pierro è solo l’ultima di una settimana che si è rivelata davvero pesante sul fronte degli incidenti stradali. Il 13 settembre a Cesano Maderno è morto un 34enne, residente a Varedo e padre di quattro figli, che era alla guida di uno scooterone scontratosi con una vettura condotta da una donna (leggi l’articolo). Risale, invece, all’11 settembre l’incidente  sulla autostrada A8 Milano Varese, all’altezza dello svincolo di Rho Fiera Milano, che ha provocato la morte di Barbara Fettolini, 38enne di Sesto San Giovanni e il grave ferimento di una 37enne di Monza, a cui è stata amputata una gamba. Salve le due figlie, di una e 5 anni, della vittima (clicca qui).

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi