Quantcast
Harambee venerdì arriva in Brianza: per tessere la comunità - MBNews
Politica

Harambee venerdì arriva in Brianza: per tessere la comunità

Harambee, nuova corrente del PD, arriva nell'ex filanda di Sulbiate il 28 settembre. Interverrà anche Matteo Richetti, portavoce del PD e ideatore della fondazione.

richietti harambee (Copia)

Dopo essere approdata in Campania, a Modena, a Torino e Bari, Harambee arriva anche in Brianza: venerdì 28 settembre dalle ore 18.30 alle ore 22.30, a Sulbiate in via Manzoni 9/A. La location scelta è un ex filanda, che diventa il simbolo di una passata storia manifatturiera da recuperare e rilanciare insieme nell’ottica di un’innovazione sia economica che sociale. Una metafora, anche, della coesione della comunità, che diventa un unico tessuto di storie e apporti reciproci.

Presenzieranno e introdurranno l’evento Carla della Torre, sindaca di Sulbiate, e Roberto Invernizzi, presidente della provincia di Monza e Brianza.

Tra gli ospiti che interverranno vi sono avvocati, insegnanti, segretari e imprenditori, tra cui Rita Pavan, segretaria CISL Monza e Brianza e Lecco, la quale tratterà l’argomento della solidarietà nel mondo del lavoro che cambia.

Harambee è un termine che non appartiene alla nostra lingua, ma per chi fosse stato in un villaggio del Kenya questa parola non suonerebbe affatto sconosciuta. Harambee, fondazione che partecipa attivamente alla vita politica del paese e nuova corrente del PD, ha infatti deciso di adottare questa parola, incitamento in lingua Swahili corrispondente all’italiano “oh issa!”, per invitare a non tirarsi mai indietro e a collaborare, poiché “da soli, per quanto forti si possa essere, non si sarà mai forti come insieme.”  

Per questo la fondazione si propone di creare momenti di discussione e partecipazione attiva in cui giovani e adulti, donne e uomini, lavoratori e disoccupati si ritrovano per raccontare le proprie storie, condividere idee, sogni e e speranze per un’ Italia migliore.

Gli argomento toccati sono tra i più disparati: dall’azione amministrativa e di governo alla cultura, dalla sanità alla sicurezza, dalla finanza pubblica al diritto e alla giustizia. La loro missione: “riavvicinare la politica al territorio italiano”.

A chiudere l’evento sarà l’intervento di Matteo Richetti, portavoce del Partito Democratico nonché autore e ideatore di Harambee.

“Harambee è una spinta collettiva per rilanciare l’impegno del Partito Democratico ripartendo dalle esperienze dei territori senza avere paura.”: queste erano state le parole utilizzate dal deputato all’Acquario Romano per lanciare il nuovo movimento.

Articolo di Beatrice Massaro