13 Giugno 2021 Segnala una notizia
Correzzana: 24 alunni sull'Isola d'Elba per l’inaugurazione dell’anno scolastico

Correzzana: 24 alunni sull’Isola d’Elba per l’inaugurazione dell’anno scolastico

11 Settembre 2018

I bambini delle IV A e B della scuola primaria di Correzzana “Dante Alighieri” parteciperanno il prossimo 17 settembre all’inaugurazione ufficiale dell’anno scolastico sull’Isola d’Elba alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti.

Il Miur ha riconosciuto la bontà del progetto di educazione ambientale che si è concluso con la realizzazione del videoclip “Voglio un mondo”, un brano rap diretto dall’insegnante e musicista, Luigi Nicolardi, attraverso cui i bambini gridano il loro inno per un mondo pulito e sostenibile. Il brano, presentato a giugno, ha riscosso un discreto successo su Youtube, guadagnandosi l’attenzione della stampa locale e nazionale del TG3.

La delegazione sarà composta da 24 alunni e cinque docenti, tra cui la dirigente dell’Istituto comprensivo statale di Lesmo, Stefania Bettin. I bambini raggiungeranno l’Isola d’Elba domenica e faranno ritorno in Brianza martedì pomeriggio.

Alla cerimonia parteciperanno circa mille persone, tra cui 800 studenti provenienti da tutta Italia. L’evento avrà una durata di due ore, vedrà la presenza di personaggi dello spettacolo e dello sport e dei musicisti dell’orchestra della Rai. Rai Uno trasmetterà la manifestazione in diretta lunedì 17 settembre dalle 15,45.

Foto apertura videoclip “Voglio un mondo”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi