24 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Carnate, contro le piene del Molgora 12 mln di euro: in arrivo la vasca di laminazione

Carnate, contro le piene del Molgora 12 mln di euro: in arrivo la vasca di laminazione

18 Settembre 2018

Entro tre anni sarà realizzata una nuova vasca di laminazione a Carnate per contenere le piene del Molgora. Su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, Regione Lombardia ha dato via libera alla realizzazione di sette interventi di difesa del suolo per un costo totale di 45 milioni di euro. La delibera varata dal Pirellone mette l’accento su alcune situazioni in particolare: Mantova, col fiume Po’, Brescia, Milano e, appunto, la Brianza. 

“Ancora una volta Regione Lombardia dimostra la sua attenzione e il suo impegno nella salvaguardia del proprio territorio e per l’incolumità delle popolazioni, concretizzando le politiche di prevenzione del rischio idraulico e mettendo a disposizione consistenti finanziamenti  – ha commentato Foroni –  Si tratta di sette opere strutturali di fondamentale importanza, che abbiamo individuato come prioritarie in base all’intensità e alla ricorrenza dei fenomeni di esondazione oltrechè alla rilevanza dei beni a rischio, e che attendevano da troppo tempo un finanziamento nazionale più volte annunciato ma non ancora attivato dal ministero dell’Ambiente. Ora, grazie anche alla disponibilità degli enti attuatori, i lavori partiranno al più presto”. 

Per quanto riguarda la provincia di Monza e Brianza sono 12 i milioni di euro a Carnate al Consorzio Est Ticino Villoresi. Il finanziamento è destinato alla realizzazione di un’area di laminazione delle piene del torrente Molgora, già in passato oggetto di studi da parte dell’Autorità di Bacino del fiume Po per la messa in sicurezza di abitati e infrastrutture. Il progetto di fattibilità, finanziato con fondi regionali, e’ in avanzata fase di predisposizione.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Coronavirus, controlli nella famiglia del 78enne di Sesto. I nipoti vivono a Lissone

Tutti i familiari del paziente sono dunque sottoposti alla procedure per verificare la loro condizioni di salute.

Monza, ospedale San Gerardo: ecco le disposizioni per l’emergenza Coronavirus

Il San Gerardo di Monza fa fronte all'emergenza Coronavirus. Data l'evoluzione di queste ore il nosocomio cittadino ha disposto con decorrenza immediata alcuni importanti provvedimenti. 

Coronavirus: chiuse le scuole e i luoghi di aggregazione in tutta Lombardia

Regione predispone ordinanza con disposizioni valide per tutto il territorio lombardo

Coronavirus: positivo un paziente di Crema, ricoverato al San Gerardo

L'uomo giunge da Crema dove era stato ricoverato per crisi respiratoria e dove test era negativo.

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.