20 Marzo 2019 Segnala una notizia
Brianza per il Cuore Run: tra i percorsi per i runner, anche uno di screening del cuore

Brianza per il Cuore Run: tra i percorsi per i runner, anche uno di screening del cuore

17 Settembre 2018

Tanti i percorsi della Brianza per il Cuore Run: due saranno per i runner, ma non solo. Brianza per il Cuore allestirà l’area ‘I percorsi del Cuore’. L’appuntamento è per domenica 30 settembre alla Cascina San Fedele, nel Parco di Monza.

Brianza per il Cuore è una delle Onlus più attive della Brianza e, tra le numerose iniziative, è capofila della Giornata Mondiale del Cuore per la Lombardia: quale occasione migliore per studiare a fondo tutte le tematiche connesse alla salute del cuore? Oltre ad essere il simbolo dell’Associazione, il Cuore è anche uno degli organi più importanti di tutto il nostro corpo.

‘I percorsi del Cuore’ sono stand che rimarranno a disposizione dei cittadini per tutta la giornata, fornendo indicazioni in merito ai fattori di rischio, a come combatterli, ma anche a come comportarsi per fare in modo che la quotidianità si trasformi in un continuo esercizio di salute. Tra gli organizzatori anche numerosi cardiologi membri del comitato scientifico di Brianza per il Cuore.

Quattro gli stand presenti nell’area:

  • STAND NUTRIZIONISTA. Il Centro Disturbi della Nutrizione ASST San Gerardo fornirà consigli per una dieta sana ed uno stile di vita cardioprotetto, all’insegna della prevenzione.
  • STAND ANTIFUMO. La Società Italiana di TABaccologia si occuperà di spiegare gli effetti del fumo sul corpo, sottolineando l’importanza di uno stile di vita a prova di tabacco.
  • STAND PREVENZIONE ICTUS. La Onlus Alice Brianza erogherà preziosi consigli su come prevenire l’ictus.
  • STAND CITTADINO SALVACUORE. Tra gli stand anche l’area pratica di RCP (Rianimazione Cardio Polmonare) con gli istruttori salvacuore della Onlus che mostreranno le manovre BLSD sui manichini.

Vi ricordiamo anche gli screening dei fattori di rischio cardiovascolare che si terranno alla Cascina San Fedele a partire dalle ore 9. Un percorso accurato e minuzioso dedicato a tutti i partecipanti, ai loro accompagnatori e non solo: tutti potranno accedere gratuitamente agli esami tenuti da medici esperti, infermieri e personale sanitario dedito alla causa di Brianza per il Cuore Onlus. Con la Card Socio dell’Associazione sarà possibile godere della priorità saltando la fila. Obiettivo comune sarà sensibilizzare le persone sulla prevenzione del rischio cardiovascolare.

Non vogliamo raccontarvi tutto ora, continuate a seguire gli aggiornamenti su MBNews per scoprire cosa si è inventata Brianza per il Cuore quest’anno. Vi diamo un indizio: ce ne saranno davvero per tutti i gusti.. Poi non dite che non vi avevamo avvertiti! [Clicca qui per iscriverti alla Brianza per il Cuore Run]

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi

Sequestra autobus con scolaresca e gli dà fuoco: tragedia sfiorata

Strage evitata per un soffio: nessuno è rimasto ferito, 12 ragazzini e due adulti sono stati portati in ospedale a seguito di una lieve intossicazione

Giornate FAI di Primavera: ecco i luoghi da visitare in Brianza

Il 23 e il 24 marzo, in occasione delle Giornate di Primavera del FAI, 4 i luoghi d'arte in Brianza aperti al pubblico

Monza, piazza del Tribunale: trovata la soluzione al nodo della sosta

L'amministrazione ha dato via libera alla posa di una nuova segnaletica.

Cisl, ufficio vertenze: 9 mln recuperati. Un imprenditore frustava il dipendente

L'ufficio vertenze di Cisl fa il punto della situazione. Il 2018 registra una lieve discesa rispetto al 2017.

Eni assume diplomati e laureati

Il piano industriale 2019/2021 di Eni prevede l’investimento di circa 260 milioni di euro e l’assunzione di nuovo personale.