14 novembre 2018 Segnala una notizia
Barbecue a Concorezzo: alla “Agri Brianza BBQ Competition” protagonisti anche gli spettatori

Barbecue a Concorezzo: alla “Agri Brianza BBQ Competition” protagonisti anche gli spettatori

12 settembre 2018

Il countdown è cominciato. E i partecipanti alla “Agri Brianza BBQ Competition” stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli delle ricette che prepareranno e realizzeranno il prossimo 16 settembre a Concorezzo. Dove i 30 team iscritti, composti ognuno da non più di 3 componenti, dalle 10 alle 17 si sfideranno in una gara amatoriale di abilità nella cottura grilling e barbecue.

Manca ormai davvero poco, quindi, all’appuntamento, già diventato una tradizione nel nostro territorio per gli appassionati di questo modo di cucinare (leggi l’articolo). Un’occasione che consente di dare libero sfogo alla creatività nell’uso di un dispositivo barbecue. Nessuna pietanza, infatti, è esclusa dalla competizione. Non a caso, la giuria di esperti, chiamata a stilare la classifica e individuare i tre team migliori, due anni fa ha premiato al primo posto una torta meringata e lo scorso anno ha portato sul podio un ramen giapponese.

La “Agri Brianza BBQ Competition” si svolgerà in esterno presso il punto vendita di Agri Brianza, il garden store che, da oltre 40 anni, è un must in Brianza per tutto quello che riguarda la cura del giardino, l’arredo esterno, il barbecue e il pet care. Non sarà soltanto una gara per chi si dedica all’arte di questo particolare tipo di cucina all’aria aperta. Elemento fondamentale dell’evento, nonché vera essenza del barbecue, infatti, è il divertimento e lo stare insieme. Ecco perché il 16 settembre a Concorezzo i protagonisti, oltre agli iscritti alla competizione, saranno anche gli spettatori. Che potranno assistere, prendere parte alle diverse attività in programma e interagire con i team partecipanti.

“Per tutta la durata del campionato gli spettatori potranno sedersi e mangiare allo street food preparato dai Mad for BBQ, un gruppo di Rimini – spiega Caterina Cazzaniga, Responsabile Marketing & Comunicazione di AgriBrianza – ci saranno pulled pork, ribs, panini e hamburger, compreso lo speciale AgriBurger in Limited Edition. Per restare al cibo – continua – ci sarà anche il chiosco del Gran Gelato di Monza, dove si potrà assaggiare un gusto speciale, realizzato proprio in occasione del Campionato!”.

Per gli spettatori, che potranno partecipare gratuitamente, ma dovranno registrarsi per fini organizzativi (clicca qui), la “Agri Brianza BBQ Competition” offre altro oltre che cibo da mangiare. “Dopo pranzo, dalle 13 alle 17, si attenderà  la fine della gara, seguita dalla proclamazione dei vincitori alle 18, in compagnia dei Country Aces, che ci insegneranno a ballare il country in perfetto stile americano – annuncia Cazzaniga – non mancherà l’intrattenimento per i bambini con trucchi, palloncini e animazione”.

Chi del pubblico vorrà conoscere meglio il mondo del barbecue il 16 settembre avrà modo di farlo. Potrà, infatti, fermarsi a curiosare tra i gazebo degli sfidanti, conoscerli e farsi spiegare i loro segreti, ma anche, in una sorta di fiera campionaria, dare un’occhiata agli stand dei produttori: Weber, Broil King, Napoleon e uno stand dedicato alle salse e i condimenti Made in Usa, con la possibilità di ricevere informazioni sugli stili del barbecue americano e le differenze di preparazione e marinatura delle carni.

La “Agri Brianza BBQ Competition” vedrà anche la partecipazione degli iscritti ai corsi Grill Academy. E, sebbene sia una gara amatoriale, si è già rivelata un trampolino di lancio per gli appassionati di questo modo di cucinare. Quest’anno premierà sia i primi tre classificati alla competizione sia gli spettatori. Per i vincitori, infatti, sono previsti riconoscimenti a sorpresa. Tutti coloro che si sono registrati per partecipare come pubblico, invece, dopo l’accoglienza al banchetto check-in, riceveranno gadget e promozioni speciali. C’è solo, insomma, da organizzarsi per prendere parte alla manifestazione. Sperando che il 16 settembre ci sia anche il sole a riscaldare la passione di tutti.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi

Ritrovato il ragazzo scomparso: immigrato lo aiuta. Era a Roma

E' stato ritrovato a Roma, Reda Kaoutari, il 15enne scomparso il 23 ottobre scorso. A segnalare la sua presenza nella capitale un uomo di origini marocchine.

Floriani, il bullo confessa: con una lettera si scusa con la prof

A due settimane dall'accaduto, il 16enne della terza elettricisti è crollato. Convocato un nuovo Consiglio di classe per stabilire il provvedimento disciplinare con cui sarà punito

MM 5, prolungamento fino a Monza: il progetto c’è. Allevi al Ministero

E' giunto in comune lo studio di fattibilità di MM, un documento con ben 15 allegati che Allevi inizierà a studiare nei prossimi.

Agguato alla prof del Floriani: il cerchio si stringe su due studenti

Dopo lunghe e approfondite indagini, a due settimane dal fattaccio, sarebbero state individuate in due studenti le responsabilità del gesto che ha portato la scuola alla ribalta della cronaca nazionale

Negozi storici, 1.427 in Lombardia. Ecco i “pionieri” della Brianza

Sono 18 mila in Lombardia, il 2,2% di tutte le imprese, rispetto al 1,2% in Italia. Sono concentrate a Milano e Monza con circa 10 mila.