29 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Malattia rara: non ce l'ha fatta Alberto Galantino, campione italiano di polo

Malattia rara: non ce l’ha fatta Alberto Galantino, campione italiano di polo

10 Settembre 2018

Sono in molti oggi a piangere la scomparsa del monzese Alberto Galantino. A soli 50 anni una malattia rara in pochi mesi lo ha strappato alla vita. Il dieci volte campione italiano di polo, come lui nessuno aveva mai raggiunto un risultato simile, lascia una figlia, Gloria e la compagna, Milena.

Amava il polo, sport a cui lo aveva avvicinato il padre, Arnaldo Galantino, ma amava anche altri sport all’aria aperta come sciare, andava spesso con i suoi nipoti, oppure frequentare il Parco di Monza. Era molto noto in città.

Non ci sono parole per descrivere la sua scomparsa. Un uomo attaccato alla famiglia e agli affetti e che lascia un vuoto nella vita di tutti, della compagna e della figlia, ma anche di tutti i suoi parenti, in particolare della mamma Luigina, il papà Arnaldo e dei cinque fratelli. Purtroppo questa malattia rara non gli ha lasciato scampo. Era una persona simpatica, ma sopratutto generosa. Sempre disponibile con gli altri. Per carattere non amava i contrasti e quando poteva o con una battuta o uno scherzo risolveva questioni che magari a tanti sembravano non trovare il lieto fine. Forse per questo era affettuosamente soprannominato “Beppo”.

Il suo sorriso era contagioso e si circondava delle persone che amava, in particolare i nipoti. E, naturalmente adorava il tempo che passava con sua figlia.
I funerali si svolgeranno domani alle ore 10 presso la chiesa di San Biagio.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, ripartono le attività sportive: ecco come cambia l’ordinanza

Nella provincia di Monza e Brianza, come nel resto della zona "gialla" della Lombardia, si potranno svolgere attività ludiche e sportive purché si evitino gli spogliatoi.

Coronavirus, la Lombardia chiede ancora scuole chiuse e misure restrittive al Governo

Le misure che la Lombardia vuole ancora mettere in atto mirano al contenimento dell'epidemia.

La storia della mummia del Duomo di Monza

Nel XV secolo Milano era in preda a una guerra dinastica per la successione del ducato. Monza invece, riuscì a guadagnarsi una propria autonomia, grazie anche ad un uomo che divenne leggenda, nel modo più macabro immaginabile.

Riapertura delle scuole: la Lombardia decide nel weekend

Per sapere se lunedì 2 marzo sarà possibile tornare a scuola bisognerà attende il fine settimana. Le dichiarazioni del presidente Fontana e del vice Sala.

Addis niente conferma. Villa Reale e Parco: si cerca nuovo Direttore Generale

E' ufficiale: Regione Lombardia cerca il nuovo direttore generale del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Non è stato quindi confermato in automatico l'attuale direttore, Piero Addis.