21 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Monza, si sposta in Arengario la mostra "Gilles Villeneuve. Il mito che non muore"

Monza, si sposta in Arengario la mostra “Gilles Villeneuve. Il mito che non muore”

9 Agosto 2018

Dopo essere stata in esposizione dal 4 maggio al 22 luglio al Monza Eni Circuit – Museo Autodromo, la mostra “Gilles Villeneuve. Il mito che non muore” si sposta e sarà visibile, da sabato 11 agosto a domenica 23 settembre, negli spazi dell’Arengario in piazza Roma.

La mostra ripercorre la storia umana e sportiva di uno dei piloti più amati dal pubblico attraverso l’esposizione di oltre 150 fotografie di Ercole Colombo, corredate dai testi di Giorgio Terruzzi, che accompagnano il visitatore lungo l’emozionante vicenda biografica di Villeneuve.

E’ inoltre arricchita da alcune immagini provenienti dal Museo Villeneuve di Berthierville in Canada, da un video realizzato per l’occasione con una testimonianza di Mauro Forghieri, storico ingegnere motorista della Ferrari, oltre che da due tute personali del pilota.

Il 30 agosto alle ore 18 – Incontro con Ercole Colombo e Giorgio Terruzzi.

La mostra, ad ingresso libero, resterà aperta nei seguenti giorni e orari:
da martedì a venerdì 15-19, sabato 10-13, 15-19 , 20-23, domenica e festivi 10-13 /15-19. Lunedì chiuso.
In occasione di MonzaFuoriGP, dal 30 agosto al 1 settembre, orario continuato 10-23.

La mostra, promossa dall’Amministrazione Comunale, è a cura di Ercole Colombo e Giorgio Terruzzi, organizzata e prodotta da ViDi, in collaborazione con Motorsport Images e il Museo Gilles Villeneuve.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Usmate Velate, ennesimo incidente all’incrocio della tangenzialina

Non è il primo incidente che si verifica nel tratto di strada. Continui infatti i sinistri così come le osservazioni da parte degli automobilisti che richiedono a gran voce un cambio della viabilità. 

Polmoni “bruciati” dal Coronavirus, 18enne salvato da trapianto record

Francesco era giovane e perfettamente sano, il virus lo ha infettato e gli ha danneggiato irrimediabilmente i polmoni, 'bruciando' ogni capacità di respirare normalmente. 

Desio, camion si incastra in un sottopasso: traffico in tilt e treni cancellati

Sembra una foto fake eppure è assolutamente vera: un camioncino del corriere GSL è rimasto letteralmente incastrato nel sottopasso di via Lampugnani a Desio.

Brugherio e Muggiò: recuperati due biacchi da ENPA

Purtroppo il biacco recuperato a Muggiò è morto per un colpo alla testa.

Barbara Bolzan e il suo grande amore per la scrittura: intervista

Barbara Bolzan è nata a Desio, lavora come scrittrice, editor per case editrici e autori, inoltre tiene corsi di scrittura creativa presso i licei della Brianza.