01 Agosto 2021 Segnala una notizia
Gp: sicurezza, parte il maxi dispostivo delle forze dell'ordine

Gp: sicurezza, parte il maxi dispostivo delle forze dell’ordine

31 Agosto 2018

Tutto pronto per il Gran Premio, anche il maxi dispositivo per la sicurezza predisposto dalla Questura di Milano, unitamente alla Prefettura di Monza. Reparti speciali, servizi straordinari, personale in borghese, ma anche auto e moto storiche delle forze di polizia e dell’ordine nelle piazze e in corteo tra le strade di Milano e Monza, sono stati il cuore del dispositivo organizzato in occasione dell’89 mo Gran Premio Heineken d’Italia di Formula Uno a Monza.

In vista della gara di domenica, già da oggi, il maxi dispositivo di sicurezza, coordinato dalla Questura di Milano e dalla Prefettura di Monza, vedrà centinaia di Poliziotti, carabinieri, finanzieri e agenti della Locale, impegnati su più fronti per garantire che l’evento sportivo si svolga in serenità e sicurezza.

Il Questore di Milano Marcello Cardona, definite le misure di security e safety, ha previsto  nel un dispositivo sopralluoghi, ispezioni e bonifiche, unitamente ad un monitoraggio del pubblico con ausilio di metal detector. Al lavoro vi saranno decine di agenti della Polizia di Stato, personale del Commissariato di Monza, e dell’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, tra cui motociclisti, bikers, Polizia a Cavallo e il Reparto Prevenzione Crimine. L’ Arma dei carabinieri sarà a sua volta presente con pattuglie di carabinieri, personale in borghese, nuclei “Sos” antiterrorismo, le pattuglie “Cio” per l’intervento operativo e le “stazioni mobili”. Gli uomini della Guardia di Finanza si concentreranno maggiormente nel monitorare le  sulle attività commerciali interne interne al circuito, il contrasto alla vendita di biglietti e abbigliamento contraffatto. Ausilio nel controllo di varchi di accesso all’autodromo e alla viabilità variata appositamente per l’evento, sarà garantito dalla Polizia Locale. Auto storiche e di rappresentanza delle forze dell’ordine, saranno inoltre protagoniste in diversi punti di Monza. Nel centro città è stato allestito uno stand dell’Arma dei carabinieri, con la Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, le storiche vetture della benemerita e il Suv dei forestali.

A Milano, in occasione della sfilata d’epoca in apertura per il “Formula 1 Milan Festival”, ha sfilato la Ferrari 250 GT/E nera del 1962, la “pantera” simbolo della storia della Polizia, con la Alfa Romeo Giulia 1600 Super e la Giulietta 1300 T.I.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi