21 Gennaio 2019 Segnala una notizia
Ospedale San Gerardo: visite gratuite per la Sclerodermia

Ospedale San Gerardo: visite gratuite per la Sclerodermia

6 Agosto 2018

Far “fiorire” l’informazione sulla Sclerosi Sistemica attraverso visite specialistiche gratuite per la diagnosi precoce. Anche quest’anno la ASST di Monza aderisce ad “Ospedali Aperti”, l’iniziativa di GILS, Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia.

Venerdì 28 settembre l’Ospedale San Gerardo, dove sono già seguite circa 140 persone l’anno con Sclerosi Sistemica, parteciperà infatti al progetto “Ospedali Aperti” dove gli specialisti reumatologi dell’ospedale effettueranno controlli gratuiti presso la Palazzina Accoglienza Reumatologia, nell’area medica al 4° piano, dalle 9 alle 12, senza bisogno di prenotazione. In particolare le visite sono dedicate a tutti quei cittadini che hanno avuto episodi in cui le dita sono diventate bianche e fredde o viola e blu.

Conoscere significa prevenire. Per questo anche quest’anno aderiamo con favore a questa iniziativa di prevenzione – sottolinea il Direttore Generale della ASST di Monza Matteo Stocco – perché solo grazie alla diagnosi precoce i medici possono, in alcuni casi, limitare l’avanzare della malattia migliorando l’aspettativa e la qualità della vita dei pazienti. È importante imparare a conoscere i sintomi di patologie invalidanti quali la Sclerodermia”.

Il GILS rinnova così il suo appuntamento annuale e, da venerdì 28 a domenica 30 settembre, scende in più di 100 piazze italiane per la XXIV Giornata del Ciclamino. Tre giorni dedicati alla solidarietà in cui volontari, ospedali e medici coloreranno l’Italia con il ciclamino, fiore simbolo dell’Associazione, offerto al pubblico per sostenere la ricerca scientifica sulla Sclerosi Sistemica conosciuta anche come Sclerodermia e far fiorire l’informazione sull’importanza di una diagnosi precoce.

“Dal 2008 ad oggi abbiamo potuto investire oltre 1.500.00 euro in progetti scientifici. Quest’anno, l’obiettivo della raccolta fondi è quello di aiutare a finanziare altri due progetti di ricerca – dichiara Carla Garbagnati Crosti, presidente del GILS -. Due progetti molto importanti: il primo, a tema libero sulla patologia, è di 30mila euro ed è riservato a un giovane ricercatore sotto i 40 anni; il secondo, da 20mila euro, coinvolgerà almeno tre centri di riferimento per favorire la condivisione e il lavoro in rete che è alla base di progetti fondamentali come le Scleroderma Unit e ScleroNet”.

Da oltre 20 anni il GILS è impegnato a sostenere i malati e le loro famiglie con attività d’informazione e formazione focalizzate sull’importanza della diagnosi precoce di questa malattia: autoimmune, cronica, multiorgano, invalidante e con rischio di mortalità. Finalmente riconosciuta come malattia rara dallo stato italiano, la sclerodermia colpisce in prevalenza le donne di cui il 90% tra i 40 e i 50 anni.

“Passione ed entusiasmo sono le parole chiave per affrontare, anno dopo anno, le sfide che ci si pongono davanti. Ma grazie all’unione e al gioco di squadra faremo ancora la differenza”, afferma entusiasta la Presidente del GILS.

Per informazioni www.sclerodermia.net o al numero verde 800.080.266

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Flash mob: a Monza baci contro l’omofobia. La Brianza verso il suo primo Pride

Una manifestazione spontanea, senza megafoni o musica ma con una partecipazione inaspettata.

Milano-Meda, tassista ucciso: arrestato pirata della strada che causò il primo incidente

D.P., 26 anni e residente a Lazzate, è accusato di fuga e omissione di soccorso. A bordo della sua Audi A3 aveva travolto una Fiat 600 che si era ribaltata ed era scappato

Decreto Sicurezza, prime multe (salate) ad auto con targa straniera e per accattonaggio

Sono stati multati cinque automobilisti e un uomo che chiedeva insistentemente l'elemosina al mercato del giovedì in piazzaTrento e Trieste.

Monza-Virtus Verona: 1 -0. Brillano subito i nuovi!

I brianzoli, con una rosa stravolta dal mercato, vincono grazie ad un gol di Palazzi al suo esordio in biancorosso

Trasporti: giornata di disagi tra proteste e guasti. Venerdì un altro sciopero

Giornata iniziata un guasto agli impianti di circolazione dei treni nella stazione di Carnate e si concluderà con uno sciopero nazionale. Anche per venerdì 25 gennaio giornata di proteste.