22 ottobre 2018 Segnala una notizia
Burago, pistola alla tempia di una 19enne per rubarle l'auto: fermato

Burago, pistola alla tempia di una 19enne per rubarle l’auto: fermato

6 agosto 2018

Ha puntato una pistola contro una 19enne per farsi consegnare l’auto su cui si trovava a bordo in compagnia di un’amica. È successo a Burago di Molgora, nella notte tra mercoledì 1 e giovedì 2 agosto.

Erano circa le 2, quando la ragazza si trovava in via Crocefisso sulla sua auto in compagnia di una coetanea, residente come lei a Vimercate. A un certo punto, la ragazza ha sentito qualcuno appoggiarle una mano sulla spalla: davanti a lei, un ragazzo incappucciato le stava puntando una pistola contro, intimandole di scendere se non voleva che lui sparasse.

Le due ragazze, scese dal veicolo, sono subito corse verso le abitazioni vicine per chiedere aiuto, ma sono state raggiunte dall’uomo che puntando nuovamente la pistola contro è riuscito a farsi consegnare le chiavi della macchina, a bordo della quale è fuggito facendo perdere le proprie tracce. 

Subito le due hanno chiamato i Carabinieri. Sul posto sono giunti i militari della Compagnia di Vimercate, che hanno raccolto le testimonianze. Le indagini hanno consentito di identificare il rapinatore in un marocchino di 23 anni, senza fissa dimora e con precedenti per rapina, ricettazione, furto, minaccia e lesioni, soprannominato “Slimen”.

Nei giorni seguenti, gli uomini dell’Arma si sono concentrati sulle ricerche del delinquente, rastrellando i luoghi frequentati dallo stesso, fino alla sua cattura, avvenuta sabato 4 agosto durante un servizio di osservazione effettuato a Burago di Molgora: i militari lo hanno rintracciato e catturato all’interno dell’abitazione del fratello. Entrando nell’abitazione da una finestra lo hanno colto di sorpresa e fermato. Aveva già preparato un borsone con effetti personali per la sua imminente fuga. Arrestato, si trova ora in carcere a Monza.

L’auto, invece, è stata ritrovata qualche giorno dopo la rapina a Verdellino, in provincia di Bergamo, e restituita alla proprietaria.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Monza-Teramo 0-1. Zaffaroni a rischio esonero

Per il Monza ora è crisi nera. La sconfitta interna col Teramo allontana i biancorossi dalle prime posizioni e fa traballare la panchina di Marco Zaffaroni.

Monza, scippa una donna di 78 anni e manda un carabiniere all’ospedale

Il militare fuori servizio è intervenuto per difendere la signora: ne è nata una colluttazione durante la quale ha riportato una contusione al ginocchio. Il malvivente invece è riuscito a scappare

Sagra di Lissone: nel weekend giostre, bancarelle e animazione

Quattro giorni, a venerdì 19 a lunedì 22 ottobre, all'insegna del divertimento dalle 10 a mezzanotte per tutta la famiglia.

StraBassotti: che successo al Parco di Monza! Guarda le #foto

Al via della StraBassotti cagnolini di tutte le razze e provenienti da tutta Italia.

Entrano nell’ex manicomio: ragazzini rapinati e minacciati con un taglierino

Brutta avventura per tre minorenni, che si sono addentrati negli edifici abbandonati dell'ex ospedale psichiatrico di Limbiate per fare una bravata e ne sono usciti terrorizzati