Quantcast
Cesano, baby gang in azione anche a Rimini: sassi e calci contro coetanei - MBNews
Attualità

Cesano, baby gang in azione anche a Rimini: sassi e calci contro coetanei

Due cesanesi di 15 e 16 anni già noti alle forze dell'ordine brianzole per rapine e pestaggi ai danni di ragazzi della loro età, non si sono fermati nemmeno in vacanza

carabinieri-generica

Non si sono fermati nemmeno in vacanza i baby delinquenti che negli ultimi mesi hanno “terrorizzato” la Brianza. Dopo atti vandalici e rapine al Nord, la baby gang di Cesano Maderno ha colpito anche al mare, cercando di mettere a segno una rapina nei confronti di alcuni coetanei, lanciando loro contro persino del sassi.

La vicenda è accaduta in provincia di Rimini, a Villa Verrucchio per l’esattezza, dove qualche sera fa due ragazzini di 15 e 16 anni di Cesano Maderno si trovavano in un locale frequentato da ragazzi della loro età. A notte inoltrata, i due si sono appostati fuori dal locale insieme ad altri due ragazzi del posto, un minorenne di 15 anni e un maggiorenne di 19, e hanno preso di mira un gruppo formato da una decina di loro coetanei, pretendendo zaini e cellulari. Non ricevendo quanto richiesto, hanno iniziato a seguirli lanciandogli addosso una cascata di sassi e pietre. Raggiunti alcuni di loro, li hanno aggrediti con cali, pugni e minacce.

Alla fine, le vittime sono riusciute a scappare, dando l’allarme ai genitori che a loro volta hanno chiamato i Carabinieri. Dopo poche ore, i militari della Compagnia di Novafeltria sono riusciti a rintracciare e identificare gli aggressori, individuando prima il maggiorenne che messo alle strette ha rivelato chi fossero i complici: tra questi i due cesanesi,  già noti alle forze dell’ordine, autori, tra le altre, della tentata rapina avvenuta l’1 agosto in via Conciliazione, a Cesano.  Ma non solo: nell’ultimo periodo i due minorenni si sono resi protagonisti di atti vandalici, furti e pestaggi ai danni di ragazzini della loro età e di negozianti della città.