29 Maggio 2020 Segnala una notizia
Misinto Bierfest 2018. Presenti oltre 2mila persone all'apertura della botte!

Misinto Bierfest 2018. Presenti oltre 2mila persone all’apertura della botte!

13 Luglio 2018

Giovedì sera 12 luglio sotto al grande tendone del Mönchshof Stadl di Misinto decorato con i colori tradizionali della Baviera erano presenti circa duemila persone all’inaugurazione della 23esima edizione della Misinto Bierfest. Come da tradizione, la manifestazione ha preso il via ufficialmente con l’apertura della botte in pieno stile bavarese. A compiere il gesto il sindaco Giorgio Dubini accompagnato dal presidente di Gam E20 Fabio Mondini, organizzatore della manifestazione.

Sul palco erano presenti anche il Vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, il sindaco di Carate Luca Veggian, il sindaco di Cogliate Andrea Basilico e Chris Heinze, Cesare Bellussi e Luca Tacca di Kulmbacher.
La festa proseguirà fino al 22 luglio al Mönchshof Stadl di via Marconi a Misinto, area feste di 2.500 metri quadrati in grado di ospitare oltre 2.000 persone al coperto. Quest’anno all’interno del Mönchshof Stadl, oltre al Biergarten, è presente anche un’area degustazione dove può essere assaggiata l’ultima birra di Kulmbacher la Marzen Manufaktur.

“Abbiamo inaugurato con grande entusiasmo l’edizione 2018 della Misinto Bierfest. La tradizionale apertura della botte ci introduce nel vivo della festa – ha affermato Fabio Mondini, presidente di GAM E20 – E’ sempre bello e ci riempie sempre di orgoglio vedere la partecipazione e l’affetto del pubblico che decide di vivere insieme a noi una festa ormai tradizionale per il nostro territorio”.

La Giornata in famiglia

Domenica 15 luglio è in programma la “Giornata in Famiglia” che prenderà il via alle ore 11 con la Santa Messa sotto il tendone del Mönchshof Stadl celebrata dal Cardinale Francesco Coccopalmerio e dal Parroco di Misinto Don Emilio Giavini.
Alle ore 12 circa ci sarà il pranzo delle famiglie con un menù bambini. GAM E20, come ogni anno, ha invitato alla giornata di festa i ragazzi disabili delle associazioni del territorio. E quest’anno un tavolo sarà riservato alle famiglie con i bambini nati negli ultimi 12 mesi e che, quindi, hanno ricevuto il pacco bebè offerto da GAM E20.

I concerti

13-14-15 luglio: Grumis

16-17-18 luglio: Hessentaler

page1image787056019-20-21-22 luglio: Die Wilderer

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

A Monza e Brianza 5.466. Ecco l’aggiornamento dei sindaci

La provincia di Monza e Brianza dall’inizio dell’emergenza conta: 5.466 (+6)

Area Migranti Cgil Monza Brianza: al via le consulenze per la “Regolarizzazione 2020”

In due giorni oltre 200 consulenze telefoniche e 75 appuntamenti per il perfezionamento delle richieste.

Brugherio, incendio nella pizzeria Lo Stregone: evacuate 3 famiglie

Notte di fuoco a Brugherio. Intorno alle 4.00, un incendio è divampato all'interno della pizzeria Lo Stregone. Nessun ferito, tre famiglie evacuate residenti ai piani superiori.

La risposta rosa al Covid-19, in Confimi Monza e Brianza nasce il progetto “Con-diVision”

All'iniziativa, promossa dalla Lisa Fumagalli, collaborano Paola Marras (Niklas), Simona Ronchi (Silap) e Laura Parigi (NPI Italia). Obiettivo: produrre dispositivi di protezione. Con un nuovo modello di business.

Paura a Monza, 13enne si chiude in camera e non risponde. Stava dormendo

Paura nella notte, a Monza: un ragazzino di 13 anni, chiuso nella sua cameretta, continuava a non rispondere alle telefonate dei genitori. I Vigili del Fuoco, intervenuti, hanno scoperto che stava solo dormendo.