15 Luglio 2020 Segnala una notizia
Sporcavano gli anziani con lo yogurt per derubarli: colpi anche in Brianza

Sporcavano gli anziani con lo yogurt per derubarli: colpi anche in Brianza

23 Luglio 2018

Sporcavano le vittime prescelte con dello yogurt o con dello zucchero e poi fingevano di aiutarle a ripulirsi per derubarle. È finita in manette una banda attiva in tutto il nord italia, a cui sono stati attribuiti almeno tre furti avvenuti a Lissone, Brescia e Vercelli.

Tre persone, due uomini di 58 e 44 anni e una donna di 59, sono stati arrestati nei giorni scorsi dagli agenti della Squadra Mobile di Cremona. I tre si ritrovavano sempre in un parcheggio di Pioltello, da dove partivano alla volta dei luoghi in cui mettere a segno i colpi. Poi, indossando parrucche, individuavano la vittima e agivano, sempre con lo stesso modus operandi, prendendo di mira soprattutto anziani appena usciti da uffici postali o banche.

Le indagini sono cominciate a marzo, quando gli agenti cremonesi avevano fermato i tre a bordo di una Ford Focus station wagon nella quale erano stati trovati proprio zucchero e yogurt. Durante il controllo i tre erano stati inoltre trovati in possesso di utenze cellulari intestate ad anagrafiche inesistenti, una parrucca e  oggetti che, come è stato accertato in seguito, erano impiegati per sporcare gli anziani.

I furti accertati dalla polizia di Cremona, con la quale hanno collaborato anche i colleghi del Commissariato di Monza e delle squadre mobili delle Questure di Brescia e Vercelli, sono tre: uno a Lissone, in provincia di Monza e Brianza, uno a Brescia e uno a Vercelli.

Rintracciarli è stato estremamente complesso a causa dei loro continui cambi di domicilio. Particolare, questo, che non ha permesso di accertare il luogo di attuale dimora. Gli agenti sono stati quindi costretti ad appostarsi nelle zone solitamente frequentate dal terzetto a Pioltello, nella speranza di riuscire a rintracciarli, cosa che è avvenuta nelle prime ore del mattino di venerdì 20 luglio nei pressi di un parcheggio pubblico di Pioltello. I tre sono stati fermati, arrestati e rinchiusi nel carcere di San Vittore.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Rottamazione ed ecobonus, come usare gli incentivi del Decreto rilancio

Esistono portali web che forniscono tutte le informazioni necessarie sui nuovi contributi auto, come Rottamazione 2020.

Lombardia, Fontana ha firmato nuova ordinanza: mascherina comunque sempre con sé

Dal 15 luglio, in Lombardia, obbligo di mascherine all’aperto solo nei casi in cui non sia possibile garantire il distanziamento sociale.

Meda piange la 18°vittima. Santambrogio: “Notizia terribile, manteniamo alta la guardia”

Il comune brianzolo, sul fronte dell'emergenza sanitaria, da tempo era caratterizzato da buone notizie e sensazioni

Monza, bufera tra associazioni e l’assessore alla Cultura. Longo: “Preferisco non commentare”

Non si arrestano le polemiche attorno alla frase che l'assessore alla Cultura, Massimiliano Longo, avrebbe pronunciato in occasione di un incontro con le associazioni monzesi.

Monza, incendio nella notte: fiamme nell’area ex Scotti

Intervento dei Vigili del Fuoco nella notte, a Monza per un incendio divampato a Villa Azzurra, situata nell’area ex Scotti, sul viale Cesare Battisti. Nessun ferito.