22 Febbraio 2019 Segnala una notizia
Lissone: al "Mo.VE" evento inaugurale con arte, musica e buon cibo

Lissone: al “Mo.VE” evento inaugurale con arte, musica e buon cibo

11 Luglio 2018

Per valorizzare il Mo.VE, il Comune di Lissone darà il via ad un progetto sperimentale col preciso scopo di valorizzare la struttura e l’area della struttura totemica di via Carducci. In collaborazione con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, l’area del Mo.VE diventerà lo scenario di ricerche, sperimentazioni e applicazioni rivolte a una zona dalle ampie possibilità di sviluppo e impiego.

Il progetto prenderà il via sabato 14 luglio con un evento inaugurale all’area del Mo.VE, location di un’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la direzione artistica del MAC, il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, in partnership con l’Accademia di Belle Arti di Brera.

A partire dalle ore 20 andranno in scena sperimentazioni sonore di musica elettronica. Sarà un momento conviviale rivolto in modo particolare agli studenti che hanno appena terminato il loro corso di studi e sceglieranno di festeggiare il traguardo in una location diversa dalle tradizionali.

“L’evento del 14 luglio vuole essere il simbolico inizio di una rinnovata partnership – dichiara Alessandro Merlino, assessore al Marketing Territoriale – che ponga al centro il territorio di Lissone, la sua ricchezza culturale ed architettonica, oltre che uno sguardo verso il mondo dell’aggregazione giovanile e delle proposte culturali in ambito cittadino. La presenza di un truck, oltre alla musica e all’atmosfera, rappresentano gli ingredienti essenziali per proporre alla fascia di popolazione più giovane un momento di aggregazione in uno spazio da scoprire e riscoprire”.

Gli studenti dell’Accademia, come anticipato, a partire dal mese di ottobre saranno poi coinvolti in una serie di workshop allo scopo di indagare le potenzialità di sviluppo legate all’area del Mo.VE in considerazione della sua posizione in una zona cerniera tra il centro cittadino e la viabilità principale.

“Come Amministrazione Comunale siamo consapevoli della necessità di rilanciare il MOVE – sottolinea Alessia Tremolada, assessore alla Cultura – abbiamo scelto, attraverso il nostro Museo di Arte Contemporanea, di collaborare con l’Accademia di Belle Arti di Brera per raccogliere idee innovative e per dare il giusto valore ad uno spazio cruciale per la nostra città. Inoltre, vogliamo creare un ideale filo che colleghi tutte le strutture del territorio e renderle parte di un unico progetto culturale”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Cesano Maderno, altro furto in velostazione: la rabbia di Francesco

Non è bastato nemmeno un «doppio lucchetto da fantascienza»: stavolta i ladri hanno smontato direttamente la barra di acciaio a cui era legata la bici. Il sindaco: «Abbiamo già ragionato su quali misure attuare».

A fuoco un convoglio della linea Trenord, paura tra i passeggeri

Ancora da accertare le cause scatenanti. Potrebbe essersi trattato di un cortocircuito, ma anche di un atto doloso

Monza, postini fantasma: lettere buttate a terra e raccomandate mai consegnate

Sistema Poste Italiane in tilt a Monza. Raccomandate mai consegnate, avvisi lasciati senza suonare il citofono, mazzette di lettere buttate a terra. Le lamentele dei cittadini.

Incidente sulla tangenziale nord: lunghe code su viale delle Industrie e A4

Un incidente che ha visto coinvolto un mezzo pesante sta causando grande disagio sulle arterie limitrofe

Debutta l’Area B, ma cos’è? Ecco quello che c’è da sapere

L'Area B è una zona a traffico limitato con divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti oltre a quelli con lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci.