22 Febbraio 2019 Segnala una notizia
Acsm-Agam: martedì la prima assemblea della Multiutility del Nord della Lombardia

Acsm-Agam: martedì la prima assemblea della Multiutility del Nord della Lombardia

4 Luglio 2018

Si è svolta martedì 3 luglio a Monza, nella sede di via Canova, la prima assemblea della nuova Acsm-Agam SpA, frutto della maxi-aggregazione delle multi utilities del nord della Lombardia, che coinvolge i territori di Monza, Como, Lecco, Varese e Sondrio, nonché il partner industriale A2A SpA.

All’ordine del giorno la nomina ufficiale di Paolo Busnelli quale Presidente del Cda della holding, designato dal Comune di Monza in forza dei patti parasociali.

Busnelli, imprenditore monzese, ha maturato una solida esperienza lavorativa nel settore commerciale e marketing, ricoprendo ruoli manageriali per importanti gruppi italiani ed esteri.

In questi giorni sono stati nominati anche i Presidenti di alcune società controllate: su indicazione del Comune di Monza Giuliano Ghezzi sarà Presidente di Aevv Impianti, che si occuperà in modo specifico di tecnologia e innovazione, con particolare riferimento alla gestione del calore, all’illuminazione pubblica, all’efficientamento energetico e smart-city; Roberta Gremignani sarà Presidente di Varese Risorse, la business unit incaricata della gestione del teleriscaldamento e Roberto Trangoni, imprenditore con esperienza manageriale presso grandi multinazionali nel settore delle tecnologie e delle TLC, sarà invece Presidente del CDA di Enerxenia, società di vendita del gas.

Per quanto attiene alle nomine nei collegi sindacali, Marco Meloro sarà un sindaco effettivo di Acsm-Agam Ambiente srl e Ivano Passoni quello di Aevv Impianti srl.

“La città di Monza è chiamata a portare un contributo di grande valore all’interno della nuova realtà industriale e le persone che abbiamo indicato sapranno rappresentare al meglio le tante energie del nostro territorio – commenta il Sindaco Dario Allevi – Sono certo che vi saranno opportunità preziose di investimento e di sviluppo soprattutto sugli asset strategici dell’innovazione e della tecnologia”.

Il Piano industriale 2018-2021 prevede investimenti per oltre 533 Mln di euro: le business-unit Tecnologia e Innovazione contribuiranno al 25% degli investimenti complessivi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Cesano Maderno, altro furto in velostazione: la rabbia di Francesco

Non è bastato nemmeno un «doppio lucchetto da fantascienza»: stavolta i ladri hanno smontato direttamente la barra di acciaio a cui era legata la bici. Il sindaco: «Abbiamo già ragionato su quali misure attuare».

A fuoco un convoglio della linea Trenord, paura tra i passeggeri

Ancora da accertare le cause scatenanti. Potrebbe essersi trattato di un cortocircuito, ma anche di un atto doloso

Monza, postini fantasma: lettere buttate a terra e raccomandate mai consegnate

Sistema Poste Italiane in tilt a Monza. Raccomandate mai consegnate, avvisi lasciati senza suonare il citofono, mazzette di lettere buttate a terra. Le lamentele dei cittadini.

Incidente sulla tangenziale nord: lunghe code su viale delle Industrie e A4

Un incidente che ha visto coinvolto un mezzo pesante sta causando grande disagio sulle arterie limitrofe

Debutta l’Area B, ma cos’è? Ecco quello che c’è da sapere

L'Area B è una zona a traffico limitato con divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti oltre a quelli con lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci.