25 Luglio 2021 Segnala una notizia
Spacciava al parchetto di Solaro: nei guai un 20enne di Limbiate

Spacciava al parchetto di Solaro: nei guai un 20enne di Limbiate

25 Giugno 2018

Aveva in casa due piantine, alte 70 centimetri ciascuna… e non perché fosse appassionato di giardinaggio. Un 20enne di Limbiate è stato denunciato dai Carabinieri di Solaro per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti.

I militari hanno notato il ragazzo sabato pomeriggio 23 giugno all’interno del parchetto pubblico di via Giusti, a Solaro, mentre confabulava con un altro coetaneo. Alla vista dei militari, impegnati in un servizio di pattugliamento del territorio, i due si sono subito innervositi e agitati, tanto che gli uomini dell’Arma hanno intuito che stessero nascondendo qualcosa.

Così è scattata la perquisizione: nelle tasche del limbiatese sono state rinvenute 4 dosi di marijuana, per un totale di 3 grammi, sufficienti per suggerire di svolgere anche un controllo presso la sua abitazione. Proprio lì, infatti, sono state scoperti e sequestrati altri 3,4 della stessa droga, suddivisa in 5 dosi, e due piante di cannabis alte circa 70 centimetri l’una.

Il giovane è stato denunciato a piede libero, mentre il coetaneo, residente a Solaro, è stato segnalato alla Prefettura di Milano come assuntore di sostanze stupefacenti con tutte le conseguenze del caso.

Ad entrambi è stata comunque contestata la violazione amministrativa dell’ordinanza comunale “anti-spaccio”, che vige a Solaro, e che prevede per coloro che vendano o facciano uso di stupefacenti in luogo pubblico una sanzione amministrativa di 500 euro.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi