Quantcast
Seregno, rovista tra i rifiuti ma in tasca ha 300 euro: spacciatore in manette - MBNews
Attualità

Seregno, rovista tra i rifiuti ma in tasca ha 300 euro: spacciatore in manette

I Carabinieri lo hanno avvicinato e lui ha tentato la fuga. Fermato e perquisito, è stato trovato in possesso di otto dosi di marijuana e contanti

carabinieri-auto-notte-bycc

Rovistava in un cassonetto della spazzatura, all’interno della piattaforma ecologica di Seregno. Un comportamento che ha attirato l’attenzione dei Carabinieri della stazione cittadina, che lo hanno avvicinato.

L’uomo, un 31enne di origine marocchina, aveva appena trovato un carica batterie per cellulare, ma non è stato certo questo il motivo del suo arresto. Alla vista dei militari, ha subito tentato la fuga, comportamento che ha fatto ulteriormente insospettire gli uomini dell’arma, che lo hanno fermato e perquisito, trovandolo in possesso di 25 grammi di marijuana, divisa in otto dosi, e di 310 euro in contanti.

Il 31 enne è così stato arrestato.