19 Marzo 2019 Segnala una notizia
Parco Agricolo Nord Est: terminati gli interventi di riqualificazione ambientale

Parco Agricolo Nord Est: terminati gli interventi di riqualificazione ambientale

13 Giugno 2018

Sono terminati in questi giorni gli interventi di messa in sicurezza idraulica della vegetazione spondale su un tratto del torrente La Molgora nel Parco Agricolo Nord Est. I lavori hanno riguardato circa 2600 m di sponde dei Comuni di Bussero e Pessano con Bornago, ovvero di alveo per un tratto di 1,6 km a sud della SP 120.

Un intervento compiuto con professionalità dell’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, convenzionato con il Parco Agricolo Nord Est. Sono state rimosse le piante schiantate in alveo o pericolanti, con un attenzione alle capacità di consolidamento delle sponde delle singole specie o esemplari presenti, oltre al grado esoticità delle stesse.

Nelle operazioni sono stati inoltre raccolti dall’alveo oltre 10 metri cubi di rifiuti: la metà ferraglie e il resto in prevalenza plastica. E’ stato rimosso anche un plateau in cemento di una piccola e vecchia costruzione abusiva. I rifiuti raccolti in maniera differenziata e sono stati poi smaltiti per mezzo di Cem Ambiente su commissione del Parco.

Per Appio Berneri, assessore all’Ecologia e Ambiente di Pessano con Bornago è stato “Un ottimo intervento ed un plauso al metodo: informare puntualmente popolazione ed associazioni per prevenire sorprese e malumori, nel pieno rispetto delle cortine alberate, presenti su entrambe le rive e un significativo salto qualitativo per la salute di questa zona del torrente Molgora, ripulito dopo qualche anno di incuria e troppa maleducazione”.

L’impegno economico non è stato da poco: “Si parla di oltre 40.000 euro – spiega il presidente del Parco Agricolo Nord Est Brambilla Silvano – un’ottima sinergia tra territorio e istituzioni, un mix di attenzioni e professionalità forestali, naturalistiche, idrauliche, ambientali, volte al risanamento del corso d’acqua più importante del Parco”.

Iniziativa in convenzione con E.R.S.A.F. che proseguirà fuori Parco nel tratto immediatamente a sud, a seguito dell’interesse del Comune di Gorgonzola a finanziare l’intervento.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Polizia di Stato, Angelo Re promosso: “Monza e l’azione mi mancheranno”

Sempre in prima linea, in strada con i suoi uomini, “per dare il buon esempio”. Intervista al dottor Angelo Re, promosso al grado di Dirigente Superiore

Busnago, cucciolo attaccato e dilaniato da un cane libero nel pratone

Cucciolo di yorkshire sbranato da un labrador liberatosi dalla presa del guinzaglio in un prato a Busnago: la rabbia del padrone.

Pordenone-Monza 1-1: D’Errico recupera il risultato ma poi spreca

I biancorossi, sotto 1-0, chiudono il primo tempo in parità grazie alla rete di D'Errico. Nel secondo tempo il capitano spreca il rigore del possibile 1-2.

Bancarelle di Monza e Brianza: a Lissone domenica 31 marzo

Appuntamento in via Santuario e in via Luini con orario continuato dalle ore 9,00 alle ore 19,00.

San Gerardo: nuovi percorsi di presa in carico per epatite C e tumori gastro-enterici

Nuovi interessanti prospettive si aprono per i pazienti affetti da epatite C e forme neoplastiche gastro enteriche: due modelli di presa in carico che vedono la collaborazione stretta tra medico ospedaliero e medico di famiglia.