28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, lo prendono a calci e pugni per la bici. Un fermato

Monza, lo prendono a calci e pugni per la bici. Un fermato

30 Giugno 2018

Preso a calci e pugni per rubargli la bicicletta. Allarme nel pomeriggio di ieri, venerdì 29 giugno, al Parco Artigianelli di Monza: un uomo, infatti, è stato aggredito in pieno giorno da un gruppo di extracomunitari pronti a tutto pur di sottrargli la sua due ruote.

Immediato l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Monza, che si sono messi sulle tracce del branco, rintracciando poco dopo un 23enne nigeriano senza fissa dimora, già censito in banca dati. L’aggressore, infatti, corrispondeva alla descrizione fatta dalla vittima e i militari non hanno avuto dubbi.

Ritrovata anche la bicicletta, restituita al proprietario, mentre il 23enne è stato arrestato e portato in nella casa circondariale di Monza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

La vicenda non ha avuto gravi conseguenze per la vittima, che durante l’aggressione non è rimasto ferito.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi