23 Settembre 2019 Segnala una notizia
Monza, l'assessore Maffè è il nuovo presidente di BrianzaBiblioteche

Monza, l’assessore Maffè è il nuovo presidente di BrianzaBiblioteche

12 Giugno 2018

Nel corso dell’ultima riunione dei Sindaci l’Assessore all’Istruzione Pierfranco Maffè è stato eletto all’unanimità dei presenti presidente di BrianzaBiblioteche. Vice presidente del sistema bibliotecario è stata nominata l’Assessore alla Cultura di Cesano Maderno, Silvia Boldrini.

“Lavoreremo nel solco di un percorso già avviato in tema di innovazione e digitalizzazione – spiega Maffè – con l’obiettivo di potenziare e migliorare il servizio, facendo della promozione culturale la mission delle biblioteche che devono ambire a diventare sempre più ‘open library’: luoghi sempre più aperti ed accessibili secondo le esperienze europee più avanzate, luoghi di socialità e di valorizzazione dei saperi diffusi, cardini per la coesione sociale”.

Cos’è BrianzaBiblioteche: identikit

Il sistema BrianzaBiblioteche, nato nel 2003, è costituito oggi da 33 biblioteche della Brianza che offrono un accesso ampio e qualificato alla conoscenza ad oltre 100.000 cittadini italiani e stranieri: spazi d’incontro, aggregazione, divertimento, studio e formazione per bambini, ragazzi, adulti e anziani.

Nell’anno 2017 gli utenti iscritti erano 67.419, i documenti prestati 1.265.400, le richieste e prenotazioni online 200.014

I servizi

Le attività e i servizi che le biblioteche, sportelli di un’unica organizzazione e centro informativo locale, mettono a disposizione dei cittadini rendono prontamente disponibile per i suoi utenti ogni genere di conoscenza e di informazione. Il luogo del servizio bibliotecario locale assolve ai seguenti compiti chiave:

1. creare e rafforzare nei ragazzi l’abitudine alla lettura fin dalla tenera età
2. sostenere sia l’educazione individuale e l’autoistruzione, sia l’istruzione formale a tutti i livelli
3. offrire opportunità per lo sviluppo creativo della persona
4. stimolare l’immaginazione e la creatività di ragazzi e giovani
5. promuovere la consapevolezza dell’eredità culturale, l’apprezzamento delle arti, la comprensione delle scoperte e innovazioni scientifiche
6. dare accesso alle espressioni culturali di tutte le arti rappresentabili
7. incoraggiare il dialogo interculturale e proteggere la diversità culturale
8. sostenere la tradizione orale
9. garantire l’accesso ai cittadini a ogni tipo di informazione di comunità
10. fornire servizi d’informazione. Adeguati alle imprese, alle associazioni e ai gruppi di interesse locali

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Il Monza rispetta la tabella segreta: vince 3:0 a Lecco, mercoledì arriva il Siena

Inevitabilmente soddisfatto, a fine partita, mister Cristian Brocchi per la 'quinta sinfonia' suonata dalla sua orchestra. Presente anche Silvio Berlusconi.

Villasanta, in edicola dal 29 settembre la banconota da zero euro per i 90 anni del Comune

Il costo della banconota da collezione sarà di 3.5 euro.

Vero Volley Saugella Monza d’argento alla Girl League 2019

Le baby monzesi guidate da Maria Luisa Checchia salgono sul podio della manifestazione per il secondo anno consecutivo. Centenero: "E' stato comunque un successo".

Consumo di suolo, la Brianza in pole. Lissone tra i peggiori d’Italia

Il consumo di suolo in Italia nel 2018 non si è arrestato, anzi. E la provincia di Monza e Brianza rimane la pecora nera nel nostro paese. Ecco i nuovi dati del rapporto Ispra 2019.

Nuova vittoria per il Seregno: 1-0 in casa contro Brusaporto

Al 37' gol del Seregno: Bertani trasforma il calcio di rigore con freddezza e potenza. La squadra di casa vince 1-0.