17 dicembre 2018 Segnala una notizia
Cisl avvisa: in Brianza previsti 350 posti in meno. Settore Bancario in ginocchio

Cisl avvisa: in Brianza previsti 350 posti in meno. Settore Bancario in ginocchio

13 giugno 2018

Fare il banchiere non è più come una volta: il mito del lavoro in banca, come posto fisso garantito, resta tale. Era un lavoro ambito, sinonimo di carriera sicura e lauto stipendio. Ma la crisi, dal 2009, ha fatto tremare anche questo settore, e con esso le certezze che tutti avevano in questo campo lavorativo.

A dirlo è una ricerca dell’Ufficio studi della First Cisl, che evidenzia come negli ultimi 8 anni, a livello nazionale, il comparto bancario ha perso 44mila posti, dai 330mila di fine 2009, ai 286mila del 2017. E neanche la Brianza, territorio traino nell’inseguimento alla ripresa, è stata risparmiata: «Al Nord – come spiega il segretario generale Giulio Romani – abbiamo perso un addetto su 10, al Sud quasi uno su 2».

Basti pensare alla nuova “stangata” in arrivo, sintomo di un problema diffuso: per effetto delle uscite già concordate con alcuni istituti, assisteremo alla perdita di 350 posti in provincia di Monza e 140 nel Lecchese.

Il sistema del credito, infatti, “è in continua evoluzione” – dice Tiziana La Scala, neo segretaria generale della First Cisl Monza Brianza Lecco – “e le ristrutturazioni e riorganizzazioni aziendali sono ormai diventate una prassi giornaliera“. “Anche le province di Monza e Lecco – continua la responsabile della First – hanno pagato e pagheranno” per queste operazioni che “hanno il solo scopo di ridurre i costi, soprattutto quelli relativi al personale” e che “produrranno un ulteriore calo occupazionale anche nel nostro territorio”.

In Brianza di fatto sono diminuiti gli sportelli: nel 2008 erano circa 500, ora solo 439.

Anche gli addetti stessi ne hanno risentito: nelle province di Monza e Lecco, a fine 2017 erano, rispettivamente, 3700 e 1400, con una perdita negli ultimi 8 anni di circa 500 posti.

“Ora – precisa un impiegato ormai in pensione – con gli incentivi ridimensionati, i posti disponibili vengono coperti rapidamente. Lavorare in banca, insomma, non è più appetibile come una volta».

Tra le cause del fenomeno, anche le fusioni tra i gruppi bancari ed il diffondersi dei conti correnti on line.

“Alla fine di quest’anno – spiega Perotta, segretario uscente – scadrà il contratto nazionale dei bancari. Potrebbe essere l’occasione giusta per discutere del nuovo modello di banca con l’Associazione bancaria italiana”.

_______

In foto (da sinistra): Tiziana La Scala, neo segretaria, e Marino Perotta, segretario uscente.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Monza-Albinoleffe 1-1. Brocchi: “Non guardo la classifica”

È finito come l’ultima volta in campionato il derby disputato allo stadio Brianteo: 1-1, un risultato che, a differenza di 4 stagioni fa, è da disprezzare perché i bergamaschi sono all’ultimo posto del girone,

La Saugella Monza firma la quinta: Brescia battuta 3-1

Monzesi vincenti nell’ultima casalinga del 2018 grazie ad una prova maiuscola nel muro-difesa guidata da una super Arcangeli.

L’ufficio legale Cisl diventa centro contro le discriminazioni e le molestie

La Cisl Monza e Brianza ha scelto di intervenire nell'ambito delle molestie e delle discriminazioni sul lavoro, aprendo un centro di supporto legale.

Monza, Anni Azzurri: risvolti etici e deontologici nella professione dell’assistente sociale

Venerdì 15 giugno alla residenza Anni Azzurri Villa Reale di Monza si terrà un incontro dedicato agli assistenti sociali per approfondire gli aspetti etici legati al ruolo degli operatori sociali in Rsa.

La Vero Volley Monza espugna il Pala Estra di Siena ed entra nel tabellone di Coppa Italia

Monzesi determinati sul difficile campo della Emma Villas, bravi a risolvere il confronto 3-1 con i padroni di casa.