31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Desio: parco Tittoni, si fa circo per un giorno. Che spettacolo!

Desio: parco Tittoni, si fa circo per un giorno. Che spettacolo!

26 Giugno 2018

Musica e giocolieri. Clown e trapezisti. Ma soprattutto tanti bambini divertiti. Un circo all’aperto nel cuore di Desio. Ecco la formula vincente, targata Parco Tittoni. Una giornata all’insegna della convivialità.

Desio, 24 giugno. È il caso di dirlo, una domenica da circo e con il circo. A partire dalle 16, infatti, il parco di villa Tittoni si è tinta di colori. Il celebre ed internazionale “Milano clown festival“, ha fatto tappa in città. Una kermesse tipicamente carnevalesca, ripresentata in abiti estivi.

Quello proposto dall’organizzazione Tittoni, è stato uno spettacolo ad ingresso gratuito. Una conduzione affidata a Maurizio Accattato e ai suoi Extra-Pic del pronto intervento clown. Un evento a base di musica live, acrobazie, performance interattive e tante bollicine di sapone. Uno spettacolo, per grandi e piccini, durato fino a tarda sera.

“In un periodo di tensioni e di continui stress – spiega Maurizio Accattato, fondatore della scuola – il nostro intento è quello di far capire come le tecniche circensi, possano aiutare anche gli adulti. Un modo sincero – spiega – per ritrovare quella parte autentica e un po’ fanciullesca, invece accantonata con l’avanzare degli anni”. Insomma, tutti possiamo divertirci riscoprendoci un po’ bambini e come Peter Pan, tornare a credere nella fate. Poche ore, del resto, e anche i più adulti e seriosi si son sciolti.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi