Quantcast
Concorezzo, aggressioni fisiche e verbali sulla convivente: 57enne in manette - MBNews
Attualità

Concorezzo, aggressioni fisiche e verbali sulla convivente: 57enne in manette

L'uomo maltrattava la donna da anni. Ora, grazie all'attività investigativa condotta dagli uomini dell’Arma della Compagnia di Monza, l'aguzzino è stato arrestato

carabinieri

La maltrattava da anni, con violenze fisiche e psicologiche: finalmente il dramma di una donna di Concorezzo è finito, il suo aguzzino è finito in carcere.

Questa mattina, lunedì 18 giugno, i Carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Monza, nei confronti di un 57enne residente in città.

A seguito di un’intensa attività investigativa condotta dagli uomini dell’Arma della Compagnia di Monza, infatti, è emerso che l’uomo fosse responsabile di ripetuti maltrattamenti nei confronti della convivente, su cui si accaniva con aggressioni verbali e fisiche documentate da referti sanitari e che andavano avanti dal 2015.

L’uomo, quindi, è stato arrestato e trasferito in carcere a Monza.