28 Settembre 2020 Segnala una notizia
Il Monza paga a rate, ma nel frattempo il club rinforza la rosa

Il Monza paga a rate, ma nel frattempo il club rinforza la rosa

20 Giugno 2018

Il Monza 1912, la società cittadina di calcio, è in difficoltà economiche e finanziarie al punto da aver chiesto e ottenuto la rateizzazione del debito di 59.815,09 euro dovuto al Comune come canone annuo monetario per la concessione d’uso dello stadio Brianteo e del centro sportivo Monzello per la stagione sportiva 2017/18. È quanto si legge nella determinazione numero 1396, datata 15 giugno, del responsabile municipale del Settore cultura, sport, centrale unica acquisti.

Nel documento si spiega che la fattura doveva essere saldata entro lo stesso 15 giugno ma che, “vista la richiesta con cui la Società Sportiva Monza 1912 ha presentato un piano di rateizzazione, nel quale sono evidenziate difficoltà economiche e finanziarie dovute in parte alla situazione di crisi socio-economica del presente periodo e, per altro, ad una contingente carenza di liquidità”, si è “ritenuto di accogliere la richiesta di rateizzazione del debito”. Pertanto il sodalizio di via Ragazzi del ’99 pagherà il conto in sette tranche, l’ultima delle quali entro il prossimo 31 dicembre.

Proprio in questi giorni l’Amministrazione comunale sta concedendo al Monza 1912 una ulteriore proroga di un anno al contratto dato che anche la seconda gara per l’affidamento in uso del Brianteo e del Monzello è andata deserta. È in corso attualmente la terza gara, alle stesse condizioni della seconda, quindi con le basi d’asta fissate a 45 anni di durata contrattuale della concessione e a 10mila euro oltre Iva di canone annuo di concessione. Il termine per la presentazione delle offerte è lunedì prossimo.

Per quanto riguarda le vicende di campo, la squadra brianzola è reduce da un ottimo quarto posto nel Girone A di Serie C, dove a salire di categoria è stato il Livorno e a retrocedere tra i dilettanti sono stati il Prato e il Gavorrano. Nei play-off per la promozione, disputati tra 28 squadre (tra cui il Monza 1912) dei tre gironi, a spuntarla è stato il Cosenza del Girone C, aggiuntosi, oltre che al Livorno, al Padova e al Lecce, prime rispettivamente nel Girone B e nel Girone C.

Ora i giocatori biancorossi si stanno godendo le meritate vacanze, in modo da tornare ritemprati il giorno del raduno al Monzello, fissato per il 10 luglio. Il ritiro precampionato si svolgerà per il terzo anno consecutivo a Piazzatorre, in provincia di Bergamo. Calciatori e tecnici lavoreranno in Val Brembana dal 15 al 22 luglio.

Prima di tuffarsi nel campionato, però, il Monza 1912 disputerà alcune partite amichevoli ed esordirà ufficialmente in Tim Cup, competizione vinta negli ultimi 4 anni dalla Juventus. Domenica 29 luglio, per il primo turno preliminare (gara secca), ospiterà al Brianteo una compagine o di Serie C o di Serie D (possibilità equamente divise).

Nel frattempo il presidente Nicola Colombo sta cercando di rinforzare l’organico, nonostante le “difficoltà economiche e finanziarie” denunciate al Comune. Ha già provveduto a ingaggiare due centrocampisti, i cui contratti saranno depositati per regolamento dal prossimo 1° luglio: si tratta del francocamerunense Hervè Magloire Otèlè Nnanga, 18 anni, proveniente dall’Under 19 del Nantes (con lui è stato firmato un triennale), e di Gianluca Barba, 23 anni, dal Pro Piacenza (ma era in prestito dal Pescara), dove nell’ultima stagione di Serie C ha messo a segno 6 gol in 33 partite (contratto biennale).

Tra le novità della prossima stagione, che saranno presentate a sponsor e giornalisti martedì prossimo allo Sporting Club in coda all’illustrazione dei risultati e delle attività svolte dal Monza 1912 in ambito sportivo, sociale, di comunicazione e di business, segnaliamo il nuovo sponsor tecnico (al posto di Macron), che martedì porterà già le nuove divise da gioco. Si tratta di Boxeur des Rues, azienda italofrancese specializzata in abbigliamento per il pugilato, il ciclismo e il motorismo. Allo Sporting Club sarà anche presentata la campagna abbonamenti.

Chiudiamo con una triste notizia: ieri mattina è morto, debilitato da una lunga malattia all’età di 62 anni, Antonio Giardini, da tanti anni custode del Brianteo nonché collaboratore del club biancorosso. La sua scomparsa segue di soli 4 mesi quella di Sandro Meregalli detto “Jair”, un altro tifoso storico che da mezzo secolo collaborava col “1912”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Camillo Chiarino
Monzese da sempre, ma frequento assiduamente la Brianza perché amo la quiete e la natura. In particolare adoro la Valsesia, la terra dei miei antenati paterni. Giornalista professionista "tuttologo", mi piace scrivere in particolare di politica e sport. Sono tifoso di tutte le squadre cittadine di qualsiasi disciplina e seguo da vicino le partite del Monza 1912, della Vero Volley Monza e della Saugella Monza. A proposito di pallavolo, l’ho praticata per 17 anni in società della zona, ma quando capita non mi tiro indietro a giocare a nulla, soprattutto se l’invito arriva da una esponente del gentil sesso… Mi piace molto navigare in internet, visitare mostre e monumenti e assistere a concerti, in particolare di musica folk e celtica.


Articoli più letti di oggi

Lesmo, paura per un incidente sulla Sp7: coinvolte tre auto

Una delle vettura è finita contro il semaforo. Sono intervenute due ambulanze, i carabinieri e i vigili del fuoco con l'autoscala.

Tangenzialina dell’Ospedale, le previsioni della Provincia: “Lavori conclusi entro fine ottobre”

Una storia che è quasi un'Odissea quella della tangenzialina che collegherà la Sp6 alla SS36. E a lavori ancora non conclusi la Provincia già lavora ai prossimi step.

Nuovo evento enogastronomico a Morbegno: Degusta Morbegno – Fuori Cantina 2020

Disponibili tre tipologie di percorsi: la tradizione nel piatto, 6 calici in convento, vini bianchi a palazzo.

Covid, test rapidi per studenti e insegnanti: ecco come fare

A Monza, da ieri, il tampone si fa al Drive trough presso ospedale vecchio San Gerardo, con ingresso da Via Magenta.  

Lo sponsor vimercatese Nilox porta il Monza verso la Serie A

Dopo Inter e Juve, il brand del gruppo Esprinet ha avviato una partnership anche con i biancorossi