21 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Brianza per il Cuore e Rotary donano tre ecografi al San Gerardo

Brianza per il Cuore e Rotary donano tre ecografi al San Gerardo

14 Giugno 2018

Donati tre particolari e indispensabili “ecografi portatili” di ultima generazione all’Ospedale San Gerardo grazie alla generosità di Brianza per il Cuore e dei Rotary di Monza. I dispositivi verranno utilizzati sui mezzi di soccorso del 118 e permetteranno una rapida diagnosi e una terapia più efficace nelle situazioni di emergenza ed urgenza, migliorando la prognosi del malato.

Ieri, 13 giugno, la cerimonia di consegna alla presenza del sindaco, Dario Allevi, e del direttore della Reggia, Pietro Addis. I tre dispositivi aiuteranno a salvare numerose vite fornendo già dai primi istanti i dati necessari per far intervenire nella maniera corretta il personale sanitario.

Brianza per il Cuore in questi anni ci ha abituati, ormai, alla sua grande predisposizione per rendere Monza e Brianza sempre più sicura. Non a caso Monza è la città più cardio protetta d’Italia. Solo poco più di una settimana fa la donazione di un ecocardiografo, sempre all’ospedale San Gerardo.

Nel 2017 l’idea di soddisfare la richiesta del 118 del nosocomio cittadino. E allora l’infaticabile Laura Colombo non solo si è rimboccata le maniche, ma ha anche chiamato intorno a sè i sei Rotary cittadini, chiedendo loro di contribuire alla raccolta fondi per l’acquisto degli ecografi portatili. E pensare che avrebbero dovuto essere solo due e invece la proposta è stata accolta con così tanto entusiasmo che ne sono stati domanti ben tre.

L’utilizzo degli ecografi nei dipartimenti di emergenza, come il pronto soccorso, all’interno degli ospedali eseguito da medici non radiologi è una realtà che sta sempre più diffondendosi. L’utilizzo di questa metodica permette

La moderna tecnologia mette attualmente a disposizione delle macchine per ecografia di piccole dimensioni e di facile portabilità che possono essere utilizzate anche in ambiti extra ospedalieri, ovvero direttamente a casa di un paziente o per strada.

L’Articolazione Aziendale Territoriale 118 di Monza e Brianza (AAT 118 MB), in collaborazione con l’Università degli Studi Milano Bicocca Dipartimento di Medicina e Chirurgia, ha condotto uno studio su l’utilizzo dell’ecografo in ambito extra ospedaliero che ha permesso la realizzazione di un corso di formazione per il personale medico operante sulle automediche del 118 della provincia di Monza e Brianza e una verifica della adeguatezza degli ecografi nel contesto dell’emergenza territoriale. Lo studio è stato possibile grazie al prestito di un ecografo da parte della ditta produttrice.

Non resta che ringraziare la generosità di queste associazioni che da oggi hanno reso Monza e Brianza più sicura.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Usmate Velate, ennesimo incidente all’incrocio della tangenzialina

Non è il primo incidente che si verifica nel tratto di strada. Continui infatti i sinistri così come le osservazioni da parte degli automobilisti che richiedono a gran voce un cambio della viabilità. 

Polmoni “bruciati” dal Coronavirus, 18enne salvato da trapianto record

Francesco era giovane e perfettamente sano, il virus lo ha infettato e gli ha danneggiato irrimediabilmente i polmoni, 'bruciando' ogni capacità di respirare normalmente. 

Desio, camion si incastra in un sottopasso: traffico in tilt e treni cancellati

Sembra una foto fake eppure è assolutamente vera: un camioncino del corriere GSL è rimasto letteralmente incastrato nel sottopasso di via Lampugnani a Desio.

Brugherio e Muggiò: recuperati due biacchi da ENPA

Purtroppo il biacco recuperato a Muggiò è morto per un colpo alla testa.

Barbara Bolzan e il suo grande amore per la scrittura: intervista

Barbara Bolzan è nata a Desio, lavora come scrittrice, editor per case editrici e autori, inoltre tiene corsi di scrittura creativa presso i licei della Brianza.