22 Luglio 2019 Segnala una notizia
Arma dei carabinieri, 204 anni di storia. Ecco le principali operazioni in Brianza

Arma dei carabinieri, 204 anni di storia. Ecco le principali operazioni in Brianza

5 Giugno 2018

Sono oltre novemila i carabinieri i servizio in Lombardia, e che oggi festeggiano i 204 anni dalla fondazione dell’Arma dei carabinieri. In Brianza centinaia di loro lavorano sotto la direzione del Gruppo Carabinieri di Monza, comandato dal colonnello Simone Pacioni.

In occasione delle celebrazioni previste domani a Milano, presso il Comando Legione Carabinieri “Lombardia”, i carabinieri hanno reso noto il bilancio di un anno di lavoro, durante il quale, in tutta la regione, sono arrivate 750 mila richieste di intervento al 112, con un 70% di interventi rispetto al totale dei reati, svolti proprio dall’Arma.
Impegnati nel contrasto alle attività delle organizzazioni criminali, nel cercare di arginare i reati che colpiscono le così dette “fasce deboli”, come i maltrattamenti in famiglia e le truffe agli anziani, e nel promuovere la cultura della legalità a 360 gradi, l’Arma in Brianza, nel 2017 e nei primi mesi del 2018, ha messo a segno diverse operazioni di rilievo.
Tra queste la prima, il 10 ottobre 2017, è stata messa a segno dai militari del Nucleo Investigativo di Monza, che hanno eseguito 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone, ritenute parte di un’associazione a delinquere “transnazionale” finalizzata al furto, alla ricettazione ed al riciclaggio di autovetture di lusso. Secondo le indagini, coordinate dalla Procura di Monza, i carabinieri hanno scoperto un’organizzazione verticistica composta per lo più da cittadini albanesi e italiani, con precisi ruoli affidati a ciascun componente, capace di rubare, smontare e sostituire i telai delle auto di lusso rubate, Bmw, Audi, Range Rover e Jaguar, che venivano poi rivendute sia in Italia che all’estero, in particolare in Germania, Albania e Montenegro.
Le vetture, posteggiate nei parcheggi di hotel di lusso, in aree di sosta custodite e presso alcuni stalli dell’aeroporto internazionale di Milano Malpensa, venivano rubate con l’utilizzo di disturbatori “Jammer” capaci di bloccare antifurti e gps. In totale, durante le indagini, sono state sequestrate 15 auto, per un valore di circa 1 milione e settecentocinquanta mila euro.

Il 6 dicembre 2017 i carabinieri della Compagnia di Desio hanno arrestato, sempre in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di Mattia Del Zotto, 27 enne di Nova Milanese, con l’accusa di triplice omicidio volontario e tentato omicidio. Il giovane ha poi confessato di essere l’autore dell’avvelenamento da tallio dei nonni paterni e di una zia. Ricoverati in ospedale finirono anche i nonni materni, il marito della zia deceduta, un’altra zia e la badante dei nonni paterni. Tutti avvelenati per l’ingestione di solfato di tallio che il 27 enne ha messo nella loro acqua minerale, per “punire soggetti impuri”. Per mesi gli avvelenamenti sospetti nella sua famiglia avevano fatto pensare a diversi scenari, fin quando i militari non sono risaliti a lui.

Il 27 febbraio 2018 infine, il Nucleo Investigativo di Monza ha eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 soggetti responsabili di estorsione e porto d’armi da fuoco aggravati dal metodo mafioso.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Chiama i suoceri, poi si mette alla guida ubriaco: “Vado ad ammazzare vostra figlia”

A dare l'allarme i genitori della donna. Il 56enne, residente in Brianza, è stato fermato con una concentrazione di alcol sei volte oltre il limite

Tuffo in piscina alle 5 del mattino: ragazzini scoperti e affidati ai genitori

Beccati dal personale addetto alla sicurezza del centro sportivo, che ha dato l'allarme. Non è stata presentata nessuna querela

Derubato a bordo del treno per Lecco, insegue il ladro e lo fa arrestare

Gli agenti della Polfer hanno fermato il ladro in piazza Castello, trovandolo in possesso di 66 grammi di marijuana

Meteo Monza e Brianza: afa e temperature fino a 38°C

Da venerdì sera, però, il caldo si dovrebbe attenuare. Fenomeno che porterà con sé possibili temporali nella giornata di sabato.

Monza, neopatentato causa tamponamento a catena in via della Giardina

Nessun ferito ma tanti i danni causati dall'incidente