Quantcast
Agratese, brillano le ginnaste brianzole alle finali Csen Cup e Specialità - MBNews
Sport

Agratese, brillano le ginnaste brianzole alle finali Csen Cup e Specialità

Numerosi i podi conquistati sia dal settore formativa che promozionale.

agratese-aurora-finali

Seconda e ultima finale nazionale Csen: trasferta a Cesenatico, dal 30 maggio al 3 giugno, per le ginnaste agratesi del settore Promozionale e Formativa che hanno guadagnato l’accesso ai nazionali di Cup a squadre, Cup individuale e Specialità.

Nel settore Promozionale apre le competizioni Giovanna Manco (esordiente Specialità). Per Giovanna è la prima nazionale della sua carriera. Ottima prova al trampolino, con un giudizio sulla nota di partenza poco chiaro alle allenatrici, le fa guadagnare il quarto miglior punteggio. Scivola però tredicesima a causa di numerosi pari merito. Quattordicesima alle parallele a causa di un errore commesso durante la sua esecuzione.

Per Francesca Bezzi, Junior B, qualche errore di troppo proprio al suo attrezzo di punta, la trave. Francesca ottiene un lodevole settimo posto nella classifica generale, di due posizioni fuori dalla zona premiata. Quinto posto al corpo libero, ottavo al trampolino, nono al volteggio, decimo alle parallele e tredicesimo alla trave.

Argento al trampolino per la senior Alice Sesana, che si laurea vice campionessa nazionale all’attrezzo. Peccato per due cadute alla trave che non le consentono di andare oltre la sedicesima posizione in classifica.

Chiudiamo in bellezza le finali di specialità con l’Allieva A, Aurora Federico. Per lei podio al volteggio con una prova ottima. Benissimo anche al trampolino dove sfiora il quinto posto e rinuncia a un possibile oro a causa di una piccola imprecisione all’arrivo.

Si concludono con il Cup individuale esordienti le Nazionali per il settore Promozionale: Vanessa Crivalli e Cloe Mandelli. Per Vanessa ottima prova al corpo libero e al trampolino, dove ottiene punteggi che le avrebbero garantito una posizione nei primi dieci in classifica su un centinaio di ginnaste in gara. Peccato per una caduta alla trave che non le consente di andare oltre la sedicesima piazza a pochi decimi dal decimo posto. Ventottesima Cloe Mandelli, reduce da un infortunio al piede. Cloe commette qualche imprecisione di troppo che non le permette di ottenere punteggi competitivi per i primi posti della classifica.

“Un anno in cui la maggior parte delle nostre ginnaste è riuscita ad accedere alle Finali Nazionali. Siamo soddisfatte e stiamo già lavorando per garantire un continuo e crescente miglioramento tecnico per il prossimo anno sportivo!”, così commenta lo staff tecnico agratese del settore Promozionale Floriana Milano, Tiziana Di Nitto, Chiara Nova e Ludovica Colombo.

Per il settore Formativa, il primo appuntamento è giovedì 31 maggio, con la finale di Cup individuale categoria senior: in campo per l’Agratese c’è Chiara Cantù con tutta la determinazione che la caratterizza. Per lei ottime esecuzioni a tutti gli attrezzi che le permettono di conquistare la prima posizione, diventando così meritatamente campionessa nazionale.

Il giorno seguente è la volta delle piccole esordienti nel Cup a squadre. Alice Berrito, Beatrice Casiraghi, Martina Dallera, Francesca Farina e Aurora Lecchi scendono in gara molto concentrate e disputano una gara pulita a tutti gli attrezzi senza evidenti errori.  Purtroppo la classifica non le premia come avrebbero sperato, avendocela messa tutta. Chiudono in ventesima posizione su trentasette squadre partecipanti.  Un risultato di cui poter essere nel complesso soddisfatti, essendo per loro la prima finale nazionale.

Sabato 2 giugno, due squadre in finali, una nella categoria Allieve B e una nella categoria Junior A. Gare toste, con tante partecipanti: non era semplice, ma le nostre ragazze si sono difese bene centrando l’obiettivo di affermarsi nelle prime dieci.

La squadra Allieve B, costituita da Elisa Baldini, Carlotta Cavallari, Giada Franchina, Alessandra Torreggiani, Sofia Vicini parte benissimo al corpo libero e al trampolino con esercizi e rispettivi punteggi da podio, qualche piccola incertezza alla trave non permette loro di tenere il punteggio al livello degli attrezzi precedenti. Guadagnano comunque una più che ammirabile settima posizione su ben cinquantatré squadre.

La squadra Junior A, costituita dalle campionesse regionali Benedetta Fossà, Gaia Lomonte, Maddalena Radaelli e Chiara Stabile esegue una buona gara, con punteggi buoni al trampolino e corpo libero. Un’eccessiva e incomprensibile penalizzazione alla trave le esclude sfortunatamente dal podio. Sono quinte su trentatré squadre, una posizione di tutto rispetto.

Domenica 3 giugno Letizia Porta chiude gli impegni dell’Agratese nella gara Cup Individuale categoria Junior B. Buonissima gara per lei che chiude con un ottimo settimo posto su cinquantadue finaliste. Al trampolino vola in cielo ed è suo il primo punteggio su tutte le avversarie.

“Complimenti a tutte le bimbe e le ragazze per l’impegno e i risultati ottenuti. Quattro bellissime giornate di condivisione con grandi soddisfazioni ed emozioni per tutti: atlete, staff tecnico e famiglie” commentano così le istruttrici della formativa Vera Tisot, Francesca Deponti e Silvia Berenato, aiutate in palestra da Cecilia Casiraghi, Sara Cantù e Laura Beretta.

Fonte e foto Ginnastica Agratese