Attualità

Non si ferma all’alt dei Carabinieri: inseguimento da film fino a Ceriano

Un 43enne pluri-pregiudicato ha rubato l'auto alla società di auto-noleggio di cui era dipendente: è stato arrestato per resistenza e appropriazione indebita

carabinieri-controlli-strada-notturni-by-cc

Dopo l’inseguimento che ha visto coinvolti nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagni di Vimercate, un nuovo fuggitivo ha messo in allarme i militari della stazione di Solaro e della Compagnia di Desio all’alba di domenica 6 maggio.

I militari di Solaro erano impegnati nel servizio di pattugliamento notturno del territorio in Corso Europa, vicino al Parco delle Groane, quando hanno notato una Fiat Punto sospetta, a cui hanno intimato l’alt. Il conducente, però, invece di rallentare, ha accelerato, cercando di di dileguarsi percorrendo le strade urbane, anche a velocità sostenuta.

I militari si sono subito lanciati all’inseguimento e, grazie anche al supporto degli equipaggi inviati dalla Centrale Operativa della Compagnia di Desio, sono riusciti ad indirizzare il fuggitivo in una strada senza uscita di Ceriano Laghetto, dove lo hanno bloccato.

Dal successivo controllo del veicolo, è poi emerso che l’auto era stata sottratta ad una società di noleggio che opera presso l’aeroporto di Malpensa. Il ladro, un 43enne pluri-pregiudicato di Besnate (VA), l’aveva ricevuta in custodia perché dipendente dello stesso auto-noleggio.

Il 43enne è stato arrestato per resistenza e appropriazione indebita.