25 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Monza Visionaria: colori suoni e sapori dell'India arrivano in città

Monza Visionaria: colori suoni e sapori dell’India arrivano in città

14 Maggio 2018

La sesta edizione di Monza Visionaria si terrà da martedì 22 maggio fino a domenica 27. Il festival, come da tradizione, vedrà animarsi le strade, le piazze e i luoghi più suggestivi ( e a volte dimenticati) della città di Monza. Reduce dal successo dello scorso anno, con più di 6000 spettatori, si cercherà di non essere da meno in questo 2018.

E lo si farà ispirandosi all’India, con tutti i suoi contrasti e sottolineando soprattutto il concetto di “vishwatma”, ovvero la capacità di amare. Il Direttore artistico del Festval, Saul Beretta, ha illustrato  i principali appuntamenti di questa attesissima edizione. «Ci tengo a dire che sarà una manifestazione per tutti. La creatività sarà messa al servizio della città e dei cittadini, coinvolgendoli. Cercheremo di aprire i nostri sguardi e vedere le cose sotto un punto di vista diverso, con altri occhi e con particolare attenzione alla spiritualità». Proprio per questo il festival è quest’anno è intitolato Anima Mundi.

MUSICA, FACHIRI E CINEMA: LE VARIE VISIONI DI MONZA

Il giorno 22 apriranno le danze alcune performance musicali nel Duomo di Monza. Qui un trio unico al mondo unirà il pianoforte, strumento della classicità, con il sitar, il più celebre strumento della grande Madre India. Un concerto intimo e spirituale la cui atmosfera sarà aiutata anche da giochi di luce. Ma dopo ci sarà la possibilità di scatenarsi in un party al Tea Rose, che invece sarà una vera e propria festa conviviale.

Il 23 maggio la protagonista sarà la Parrocchia di S Michele Arcangelo con la musica di Alireza Mortazavi e il suo santur. Uno strumento arcaico di cui Mortazavi è maestro e che ci immergerà in quella che viene chiamata “musica intuitiva”, quasi una preghiera. Lo Yoga Beat invece si terrà, sempre il 24 presso il centro Yoga Sadhana.

Non poteva mancare l’appuntamento dei Notturni al Roseto di Musicamorfosi, in collaborazione con la Reggia di Monza. «Una collaborazione che, come racconta Corrado Villa, valorizza i luoghi, ed è la cosa che interessa di più il Consorzio. Oltretutto lo fa con iniziative che portano la cultura in modi diversi, quindi non con strutture o sovrastrutture»

Quest’anno trionferanno gli anni ’60, il ’68 in particolare, l’anno in cui l’India irruppe in Europa. Saranno quindi omaggiati i Beatles, ma la festa vedrà anche performance indo-gitane con tanto di fachiro e danzatrici: uno spettacolo da mille e una notte.

Come anche lo scorso anno, ci sarà la collaborazione di Gioventù Musicale con il concerto di Viviana Lasaracina, nelle sale di rappresentanza della Villa di Monza.

LE SFIDE DELL’ASSESSORE LONGO PER IL PROSSIMO ANNO

Ma la vera novità di quest’anno sarà la proiezione al cinema Capitol di Earth, in collaborazione con Anteo. Un documentario della BBC realizzato in cinque anni di riprese. L’inconfondibile voce di Abatantuono ci accompagnerà alla scoperta di continenti, oceani, ghiacciai. Roberto Belluzzi, di Anteo, ha spiegato che è stata scelta questa pellicola per chiudere con tranquillità un progetto molto dinamico, sperando in un futuro di poter allargare la collaborazione.

Massimiliano Longo, assessore alla Cultura del comune di Monza, sottolinea l’importanza di questa collaborazione con Anteo ed invita i cittadini a non abbandonare i cinema in città.

 

 

Longo lancia anche un’altra grande sfida: «L’anno prossimo vorrei utilizzare anche i boschetti davanti alla Villa Reale per queste manifestazioni. È giunto il momento di riprenderci i nostri luoghi».

Il festival patrocinato dal Consolato indiano di Milano è realizzato con il contributo di Comune di Monza, Comune Vimercate, Regione Lombardia, e Fondazione CariploFondazione Monza e BrianzaAssolombarda, Fondazione Monza e Brianza, ACSM AGAM e Parrocchia di San Michele Arcangelo di Oreno di Vimercate e con la collaborazione di Museo del Duomo, Parrocchia Oreno, Consorzio Villa Reale, Nuova Villa Reale di Monza spa e Anteo Spazio Cinema.

Potrete trovare il  programma completo e dettagliato della manifestazione sul sito www.monzavisoonaria.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Marta Migliardi
Sono una giornalista e scrittrice con la valigia in mano, i piedi ben piantati a terra e lo sguardo, ogni tanto, verso il cielo. Vivo tra l’Africa (Zanzibar) e l’Italia, in eterno movimento. Monza è la mia casa, ovunque mi trovi. Bisogna sempre avere un posto in cui tornare. Amo gli animali e amo scrivere. Il resto è di passaggio.


Articoli più letti di oggi