20 Marzo 2019 Segnala una notizia
Monza, Piffer: "E i tablet del referendum? Il comune: "nessuna notizia"

Monza, Piffer: “E i tablet del referendum? Il comune: “nessuna notizia”

16 Maggio 2018

Nessuna notizia sui tablet utilizzati per il referendum regionale del 22 ottobre scorso che, secondo quanto era stato prospettato, una volta terminata la consultazione, sarebbero dovuti essere destinati alle scuole. Ma a Monza di questi tablet neanche l’ombra.

Il consigliere Paolo Piffer di Civicamente ha sollevato il problema chiedendo informazioni al Comune. “L’amministrazione non ha più ricevuto notizie” hanno risposto dall’Ente.

“Siamo assolutamente favorevoli all’introduzione di metodi e strumenti innovativi in ogni ambito, compreso quello elettorale – ha commentato Piffer – ma in quel caso la situazione è stata gestita davvero male. Pessimi prodotti e costi altissimi, il tutto condito dalla diffusione di false speranze verso cittadini che stanno ancora aspettando i tablet nelle scuole dei loro figli. Come si dice in questi casi: bene ma non benissimo”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Sequestra autobus con scolaresca e gli dà fuoco: tragedia sfiorata

Strage evitata per un soffio: nessuno è rimasto ferito, 12 ragazzini e due adulti sono stati portati in ospedale a seguito di una lieve intossicazione

Giornate FAI di Primavera: ecco i luoghi da visitare in Brianza

Il 23 e il 24 marzo, in occasione delle Giornate di Primavera del FAI, 4 i luoghi d'arte in Brianza aperti al pubblico

Monza, piazza del Tribunale: trovata la soluzione al nodo della sosta

L'amministrazione ha dato via libera alla posa di una nuova segnaletica.

Cisl, ufficio vertenze: 9 mln recuperati. Un imprenditore frustava il dipendente

L'ufficio vertenze di Cisl fa il punto della situazione. Il 2018 registra una lieve discesa rispetto al 2017.

Eni assume diplomati e laureati

Il piano industriale 2019/2021 di Eni prevede l’investimento di circa 260 milioni di euro e l’assunzione di nuovo personale.